Elia Viviani perfetto a Nancy

Quando c’è la volata, c’è la Quick Step. Lavoro perfetto del team belga che porta Elia Viviani allo sprint nel momento perfetto, con l’ex campione nazionale italiano che brucia nell’ordine Kristoff, Caleb Ewan e Sagan

Pronti, via e c’è subito un tentativo di fuga con l’azione di Schär, Offredo e Backaert che accumulano un vantaggio massimo di 3 minuti sul gruppo maglia gialla. Gruppo tirato ovviamente dalla Quick Step del leader Alaphilippe, ma soprattutto dalla Jumbo Visma che vuole portare alla vittoria Dylan Groenewegen. Al traguardo intermedio si lotta per il 4° posto con Viviani e Colbrelli che anticipano un Sagan quasi sempre demotivato a fare lo sprint di metà tappa.

Il plotone rimonta in prossimità della 2a salita di giornata: prima Offredo, poi Backaert si rialzano lasciando il solo Schär là davanti. Lo svizzero viene comunque rimontato ai -16,4 km dall’azione di Pöstlberger e della Sunweb di Matthews. L’azione del Team Sunweb mette in difficoltà alcuni dei velocisti, ma nessuno dei big perde contatto. Ci prova anche Calmejane, ma il corridore della Direct Énergie viene ripreso ai -6,1 km dal traguardo.

I primi a muoversi sono i Lotto Soudal di Caleb Ewan, poi i Bahrain Merida per Colbrelli. Partono tutti i treni, si fa vedere anche Nizzolo ma i Quick Step sono perfetti a risalire le posizioni al momento giusto. Morkov e Lampaert accompagnano Viviani nelle posizioni di testa, Richeze lancia la volata e il veronese brucia la concorrenza vincendo di una ruota abbondante su Kristoff, Ewan e Sagan. Groenewegen arriva solo 5°, davanti al compagno di squadra Teunissen che ci riprova dopo il successo della prima tappa a Bruxelles. Nizzolo 7°, solo 9° invece Michael Matthews.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Elia Viviani Deceuninck-Quick Step 5:09.20
2. Alexander Kristoff UAE Team Emirates +0.00
3. Caleb Ewan Lotto-Soudal +0.00
4. Peter Sagan Bora-Hansgrohe +0.00
5. Dylan Groenewegen Team Jumbo-Visma +0.00
6. Mike Teunissen Team Jumbo-Visma +0.00
7. Giacomo Nizzolo Team Dimension Data +0.00
8. Jasper Stuyven Trek-Segafredo +0.00
9. Michael Matthews Team Sunweb +0.00
10. Christophe Laporte Cofidis +0.00

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter