Domina Remy Gardner a Barcellona

E’ ancora Remy Gardner il vincitore della Moto2. A Barcellona l’australiano domina davanti al compagno di squadra Raul Fernandez. Chiude il podio Vierge. Il figlio di Wayne allunga nel mondiale e ora ha 11 punti di vantaggio sul compagno di squadra

Remy Gardner si aggiudica il Gran Premio di Catalogna, settima tappa del Motomondiale 2021 classe Moto2.

Partiti dalla prima fila, i due alfieri del team KTM Ajo, Gardner e Fernandez hanno monopolizzato per tutta la gara le prime due posizioni, senza lasciare possibilità agli inseguitori di inserirsi nella lotta per la vittoria.

Dopo un paio di sorpassi tra i primi due è Remy Gardner ad aggiudicarsi la vittoria davanti a Raul Fernandez e Xavi Vierge.

Quarta posizione per Marco Bezzecchi che precede Augusto Fernandez e Bo Bendsneyder.

Sam Lowes ha chiuso in settima posizione davanti a Marcel Schrotter e Somkiat Chantra. Joe Roberts completa la top ten.

Tony Arbolino ha chiuso il 13esima posizione, precedendo Celestino Vietti.

Fuori dai punti gli altri italiani con Simone Corsi in 16esima posizione e Nicolò Bulega 17esimo. Lontani Lorenzo Baldassarri 23esimo e Stefano Manzi, 24esimo. Caduti Fabio Di Giannantonio e Lorenzo Dalla Porta.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Remy Gardner Red Bull KTM Ajo 38:22.28
2. Raul Fernandez Red Bull KTM Ajo +1.87
3. Xavi Vierge Petronas Sprinta Racing +2.86
4. Marco Bezzecchi Sky Racing Team VR46 +3.20
5. Augusto Fernandez ELF Marc VDS +3.89
6. Bo Bendsneyder Pertamina Mandalika SAG Team +4.54
7. Sam Lowes ELF Marc VDS +4.87
8. Marcel Schrotter Liqui Moly Intact GP +15.97
9. Somkiat Chantra Idemitsu Honda Team Asia +17.51
10. Joe Roberts Italtrans Racing Team +19.83

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter