Curling – Girone III giornata L’Italia batte anche gli USA 10-9

L’Italia, alla seconda partecipazione della storia alle Olimpiadi, vuole sognare in grande ed era fondamentale imporsi nello scontro diretto contro la formazione a stelle e strisce. Detto fatto, ma con che fatica.

Amos Mosaner, Joel Retornaz, Simone Gonin e Daniele Ferrazza partono di mano e conquistano un punto nel primo end, ma Shuster e compagni rispondono prontamente. Nella terza frazione arriva la prima svolta della partita perché l’Italia riesce a confezionare un incredibile 5-0: Gonin e Ferrazza mettono quattro stone nel cerchio rosso, gli USA leggono male la situazione giocando troppe guardie, Shuster gioca male i suoi tiri mentre Mosaner è davvero perfetto.

Avanti 6-1 la nostra Nazionale sembra avere in mano il pallino del gioco e invece gli USA reagiscono prontamente: 3-0 nel quarto end, poi rubano la mano nel quinto e a metà partita ci troviamo 6-6. Nel sesto end ci pensa Retornaz a ripulire la casa dalle stone avversarie, Mosaner stravince il duello con Shuster e il suo doppio take-out finale è straordinario. L’Italia si porta avanti 9-6, gli USA annullano la mano successiva, confezionano due punti nell’ottavo end e poi rubano la mano nel nono. Prima dell’ultimo end il punteggio è in parità ma l’Italia ha il vantaggio dell’ultimo tiro. Mosaner lo piazza con un brivido, vinciamo di pochissimi centimetri: quanto basta per continuare a sognare.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter