Cummings si prende la prima pirenaica

Dal Mandela Day 2015, alla prima frazione degli Hautes-Pyrénées: Steve Cummings bissa al Tour de France vincendo la settima tappa in solitaria dal Col d’Aspin. Quarto successo Dimension Data in questa Grande Boucle e quarto successo stagionale per il britannico maestro della fuga. Nibali quarto all’attacco dalla prima ora con Van Avermaet, che guadagna oltre un minuto in classifica generale.

Chiamatelo il “Maestro della Fuga”, Stephen Philip Cummings, corridore britannico classe 1981. L’anno scorso, il 18 luglio, vinse sul traguardo di Mende la 14esima tappa del Tour de France, regalando la prima vittoria in un grande giro a una squadra africana, la MTN Qhubeka, nel giorno di Nelson Mandela. Oggi la MTN si chiama Dimension Data e dal tris di Mark Cavendish alla vitoria di Cummings sui Pirenei, sta dominando la Grande Boucle con 4 successi di tappa in 7 frazioni.

E proprio Cummings allunga sugli altri battistrada dai meno trenta, transita sotto il traguardo volante di Sarrancolin e inizia in solitaria la salita del Col d’Aspin di 12 chilometri al 6.5%. È sulle prime rampe in doppia cifra di pendenza che Vincenzo Nibali sui lancia all’inseguimento di Cummings con Van Avermaet, Impey, Howes, Dani Navarro e un ritardo di mezzo minuto dal britannico. Nelle fasi finali, Van Avermaet s’arrende al ritmo in salita di Nibali dai meno quindici, ma guadagnerà sul traguardo un minuto e 25 secondi sul gruppo Froome/Quintana/Aru incrementando il suo vantaggio in classifica generale.

Infine Nibali, in fuga dalle fasi iniziali e promotore sul Col d’Aspin: Vincenzo ha perso negli ultimi metri di salita le ruote di Daryl Impey e Daniel Navarro, chiudendo quarto a +2’14 da Cummings, ma facendo le prove generali per un grande successo di tappa sulle prossime salite del Tour. A proposito, domani c’è il mitico Tourmalet e i grandi uomini di classifica non potranno più nascondersi: buon divertimento.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Steve Cummings Team Dimension Data 3:51.58
2. Daryl Impei Orica GreenEDGE +1:05
3. Daniel Navarro Cofidis +1:05
4. Vincenzo Nibali Astana Pro Team +2:14
5. Greg Van Avermaet BMC Racing Team +3:04
6. Luis Mate Cofidis +4:29
7. Geraint Thomas Team Sky +4:29
8. Wout Poels Team Sky +4:29
9. Gorka Izagirre Movistar Team +4:29
10. Alejandro Valverde Movistar Team +4:29

CLASSIFICA GENERALE:
1. Greg Van Avermaet BMC Racing Team Leader generale
2. Julian Alaphilippe Etixx-Quick Step Leader giovane
3. Alejandro Valverde Movistar Team
4. Joaquim Rodriquez Team Katusha
5. Chris Froome Team Sky
6. Nairo Quintana Movistar Team
7. Warren Barguil Team Giant-Alpecin
8. Pierre Rolland Cannondale Pro Cycling Team
9. Daniel Martin Etixx-Quick Step
10. Fabio Aru Astana Pro Team

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter