Coppa Libertadores

Analizziamo l’inizio della Coppa Libertadores

Inizia la coppa Libertadores ed iniziano anche le prime sorprese, come la vittoria del River Plate (Uruguay) contro la U de Chile, il pareggio dei Peruviani del Cesar Vallejo contro il San Paolo che raggiunge il pari  solo grazie al gol di Calleri dopo 8 minuti dalla suo ingresso in campo, il pareggio per 2-2 dei messicani del Puebla contro il Racing e la vittoria degli Ecuadoregni dell’ Independiente del Valle che batte con un gol del difensore centrale Caicedo i Paraguaiani del Guarani, mentre le due finaliste della Copa Sud Americana Huracan e Santa Fe battono rispettivamente Caracas e Oriente Petrolero.

Huracan – Caracas 1-0 al 75 Gonzalez

I vice campioni della Copa Sudamericana faticano molto ad avere la meglio dei Venezuelani del Caracas, soffrendo molto l’assenza del centravanti Abila ma a 15 minuti della fine della partita ci pensa Mariano Gonzalez ex Palermo e Inter a portare in vantaggio gli Argentini.

River Plate – Universidad De Chile 2-0

al 62 rigore di Michael Santos e al 72 autogol di Herrera

Grande partita degli Uruguaiani del River Plate che giocando una partita molto accorta nel primo tempo e segnare 2 gol nel secondo tempo il primo su rigore con fallo netto su Flores e raddoppio di Tajan che dopo un bel cross del baby fenomeno Schiapacasse con errore rocambolesco del portiere cileno Herrera

Cesar Vallejo – San Paolo 1-1

al 19 Gonzalez (Cesar Vallejo) e al 66 Calleri ( San Paolo)

Pareggio che non soddisfa certo i Brasiliani del San Paolo che prendono anche una traversa con palla che forse varca la linea di porta di uno spento Alan Kardec, grande gol da parte dei Peruviani con Gonzalez con tiro da fuori area che si infila all’incrocio dei pali e pareggio di Calleri all’esordio che fa gol dopo solo 8 minuti dal suo ingresso in campo e fa vedere il suo immenso talento offensivo anche se la condizione fisica lascia molto desiderare.

Puebla – Racing De Avelaneda 2-2

al 3 Alustiza (Puebla), al 13 Bou (Racing), al 34 rigore di Alustiza (Puebla), al 74 Noir (Racing de Avelaneda)

Grande partita dei messicani del Puebla con doppietta di Alustiza attaccante già visto all’Arsenal de Sarandi’ con un gol su punizione e su rigore, bravi comunque gli argentini che con il gol Noir entrato da solo 3 minuti che riapre la qualificazione.

Independiente del Valle – Guarani 1-0

al 29 Caicedo

Grande sorpresa con la vittoria degli Ecuadoriani dell’Independiente che gioca una partita accorta rischiando pochissimo in difesa e sfiorando più volte il raddoppio, gol dell’ottimo difensore Caicedo già seguito negli anni scorsi da Catania e Palermo.

Oriente Petrolero – Santa Fe 1-3

al 23 e 41 Ibarguen (Santa Fe), al 55 Mina (Santa Fe), al 78 Castillo (Oriente Petrolero)

Vittoria netta dei campioni in carica della Copa Sudamericana con una grande vittoria in Bolivia sul difficile campo dell’Oriente Petrolero che non perdeva in casa dal 2011 in Libertadores e qualificazione ormai raggiunta e grande prestazione del giovane attaccante Ibarguen già seguito da molte squadre europee e gol importante del giovane gigante difensivo Mina anche lui seguito da qualche squadra italiana come Chievo e Fiorentina.

Qualificazioni alla fase a gironi ancora apertissima in quasi tutte le sfide tranne per il Santa Fe e gara molto complicata di ritorno per la Universitad de Chile atteso ad una rimonta molto complicata per il resto delle sfide di ritorno grande incertezza, come al solito la Libertadores non ha tradito le attesa equilibri e spettacolo per tutti.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter