Copa Libertadores ottavi di finale di ritorno

Ottavi di finale di Copa Libertadores di ritorno incominciato a suon di gol riscattando il poco spettacolo delle partite di andata e con la sorprendente eliminazione  dei campioni in carica del River Plate e la conferma delle buone cose fatte vedere nella fase a gironi di Nacional di Motevideo e Atletico Nacional.

Copa Libertadores Atletico Nacional – Huracan 4-2 andata 0-0

al 24′ Ibarbo (Atletico) rigore, al 26′ Espinoza (Huracan), al 58′ e al 68′ Guerra (Atletico), al 77′ Abila (Huracan) e al 93′ Copete (Atletico).

Dopo la partita di andata giocata con una disposizione tattica molto conservativa nel ritorno l’Atletico Nacional può giocare come sa e segnare tanti gol, pessimo l’arbitraggio del Venezuelano Argote che regala il rigore del 1-0 ed espelle al 77′ troppo velocemente il difensore dell’Huracan Mancinelli, veramente molto bello il gol di Abila grande attaccante che il prossimo vedremo giocare in Europa, per il Nacional solita partita offensiva impeccabile con grande partita dei soliti  Sebastian Perez, Guerra, Moreno ed Ibarguen.

Pumas – Deportivo Tachira 2-0 andata (0–1)

Al 13′ Herrera e al 81′ Sosa

Finisce il sogno dei Venezuelani del Tachira che prova a chiudersi e ripartire in contropiede ma solo dopo 13 minuti segnano i messicani dei Pumas copione che non cambia e dominio di possesso palla ed azioni da gol dei messicani con il giusto e meritato gol di Sosa che vale il passaggio del turno.

 

Atletico Mineiro – Racing De Avelaneda 2-1 (Andata 0-0)

al 16′ Carlos (Mineiro), al 22′ Lisandro Lopez (Racing), al 72′ Lucas Pratto (Mineiro) al 83′ rigore sbagliato di Pratto.

Partita bella e spettacolare con tante emozioni da entrambe le parti, il Racing nelle partita della vita gioca in attacco solo con Lisandro Lopez ma lascia in panchina sia Bou che Milito scelta che lascia più di un dubbio, bellissima partita con tante azioni interessanti grande partita nel Racing  di Lisandro Lopez che si procura e segna il rigore e colpisce anche un palo e ottima partita nel Mineiro di Robinho e Lucas Pratto e bellissimo il gol del 1-0 di Carlos.

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter