Il Chelsea di Antonio Conte é campione d’Inghilterra

Michy Batshuayi sblocca una partita difficilissima a 7′ dalla fine: il Chelsea espugna così 0 a 1 il campo del West Bromwich Albion e diventa campione d’Inghilterra.

CRONACA:
Il primo tempo è piuttosto bloccato: i tifosi in trasferta al The Hawthorns e quelli assiepati nei vari pub intorno a Stamford Bridge aspettano la zampata di Diego Costa, ma lo spagnolo nel primo tempo ci prova una sola volta, con la stessa sorte di Hazard, Cahill, Pedro e Fabregas: pallone fuori. Il tentativo più pericoloso è quello di Cesc, un diagonale che mette i brividi a Foster. Il West Bromwich si fa vivo solo con un colpo di testa di Rondon, ma Courtois c’è. Poca roba.

Si riparte ed è la volta di Moses, altro giocatore rivitalizzato da Conte: tracciante su cui Foster mostra il suo talento. Blues trasformati nell’intervallo: subito doppio tentativo spagnolo, con mezza rovesciata di Diego Costa e altra gran botta di Fabregas, poi ancor Hazard e Moses. Panico tra quelli in maglia a strisce, ma nulla di fatto. Dall’altra parte, è sempre Rondon contro il mondo, nei pochi alleggerimenti che gli uomini di Pulis riescono a concedersi. Il match corre, quando si scollina l’80’ sembra che i Blues possano accontentarsi. Ma se così fosse, non staremmo guardando una squadra di Conte. Che nel frattempo ha estratto dalla panchina il jolly: Batshuayi, il meno reclamizzato degli attaccanti. Minuto 82: disimpegno impreciso dei Baggies, Azpilicueta ci crede e si avventa su un pallone vagante, lo mette in mezzo e proprio Batshuayi fa centro. Puro Conte-style.

ROSA:
13. Thibaut Courtois
1. Asmir Begovic
37. Eduardo

30 David Luiz
5. Kurt Zouma
24. Gary Cahill
6. Nathan Aké
26. John Terry
3. Marcos Alonso
16. Kenedy
28. Cesar Azpilicueta
34. Ola Aina

7. N’Golo Kanté
21. Nemanja Matic
29. Nathianiel Chalobah
4. Cesc Fabregas
14. Ruben Loftus-Cheek

10. Eden Hazard
35. Charly Musonda Jr
22. Willian
11. Pedro
15. Victor Moses
19. Diego Costa
23. Michy Batshuayi

All. Antonio Conte

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter