Campionato Baseball, Nettuno riapre la serie battendo la Fortitudo e Rimini si porta sul 3-0 contro San Marino battendo i padroni di casa al decimo inning

Nettuno, si galvanizza davanti  al proprio pubblico con una gara poco meno che perfetta del Pitcher partente Eulogio De La Cruz e batte  2-1 la Fortitudo Bologna. Invece Rimini riacciuffano in extremis una partita sempre condotta da San Marino, vincono al decimo inning 3-2 e si portano a 1 vittoria dalla qualificazione alla finale.

 

Nettuno – Fortitudo Bologna 2-1

La  Fortitudo Bologna, perde a Nettuno la terza partita,di stretta misura in gara3 di semifinale playoff del campionato IBL 2016 con il risultato di 2 a 1, nella prima delle tre partite in programma allo stadio Steno Borghese.

Ora la Fortitudo e’ ancora in vantaggio per  2 a 1 nella serie,  rendendo necessaria almeno la disputa di gara5 che completerà il trittico di partite a Nettuno e nella quale ci sarà l’obbligo di utilizzo dei  lanciatori di scuola italiana.

Come in gara 2 la fanno da protagonisti i lanciatori, da ambo le parti. Con il partente e lanciatore vincente,  del Nettuno, Eulogio de la Cruz con 7.1 riprese, 3 valide, 2 basi ball, 7 strikeout, 1 PG,  grande controllo   sulle mazze felsinee, che hanno prodotto qualcosa solo quando il lanciatore dominicano aveva già dato tutto, quando i singoli di Ambrosino e Grimaudo hanno prodotto l’unica segnatura per la Fortitdo, ha completato il lavoro un eccellente Rodney Rodriguez 1.2 riprese,  salvezza, 4 K,  frenando la pressione e la voglia di ribaltone degli attaccanti della Fortitudo. Mentre per la Fortitudo, è arrivata ai playoff la prima sconfitta stagionale di Matt Zielinski 5 riprese, una valida, 2 basi ball, 8 strikeout, 2 punti subiti, in realtà condannato dagli errori della difesa bolognese, che al quarto inning sono costati proprio le due segnature decisive.

Ottima anche la prova di Brent Buffa, che ha lanciato tre riprese senza concedere ulteriori punti. Zielinski, era stato tenuto a riposo precauzionale in gara1, dopo aver manifestato un risentimento muscolare alla schiena, e con lui è rientrato, sia nella sua posizione del lineup che in difesa all’interbase, Ronny Cedeno, che proprio in gara1 si era infortunato. Alessandro Grimaudo (2 su 3 e RBI), schierato come nono battitore del lineup, è stato l’unico fra i biancoblu autore di una prova positiva in attacco.

Domani gara4, con libertà di utilizzo dei lanciatori. Molto probabile che Nettuno si affidi ancora a Estrada, mentre Frignani ha a disposizione sia Rivero che Searle, che questa sera non hanno lanciato, molto probabile vista l’importanza di gara 4 l’utilizzo dell’Omone Rivero.

San Marino – Rimini 2-3 al decimo innining

Il Rimini si porta sul 3-0 nella serie di semifinale contro San Marino grazie al successo in rimonta al decimo inning per 3-2 in gara 3.

Sotto nel punteggio  per 2-0 all’inizio dell’ottavo inning, grazie all’ottima prova del partente del San Marino  Quevedo, uscito per infortunio al settimo, i Pirati sono riusciti ad accorciare le distanze all’ottavo e a pareggiare al nono con la valida di Camargo e al decimo innining, Rimini segna  il punto del decisivo 3-2 sul lancio pazzo di Fracchiolla e permette a Retrosi in terza base di segnare il punto della vittoria, Rimini poi resiste  al succssivo tentativo di rimonta degli avversari.

Questa sera gara 4 dalle ore 20,30 con Nettuno – Fortitudo Bologna e San Marino – Rimini.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter