campionati europei di pallanuoto

Una Giornata in Agrodolce per l’Italia nei campionati europei di pallanuoto

Ieri ai campionati europei di pallanuoto in svolgimento in Serbia e’ stata una giornata in agrodolce per l’Italia, con la sconfitta nel tabellone maschile nei quarti di finale dell’Italia allenata da Sandro  Campagna sconfitti dal Montenegro per 10-7 e quindi per gli azzurri svanisce una grande possibilita’ di potersi qualificare alle Olimpiadi di Rio 2016,  l’ultima possibilita’ di qualificazione rimane quella  del torneo preolimpico che si svolgera’ tra il 3 ed il 10 Aprile in Italia dove si qualificheranno 4 squadre, mentre le ragazze allenate da Conti battono le campionesse europee incarica della Spagna per 9-8 e concludono da imbattute nella fase a gironi e oggi alle ore 12 affronteranno la Grecia nei quarti di finale.

Montenegro – Italia 10-7 (3-2, 1-0, 4-3, 2-2)

Addio ai sogni di gloria per i ragazzi di Sandro Campagna ai campionati Europei di Pallanuoto, che hanno affrontato un Montenegro in gran forma in particolare grande prestazione di Nikola Janovic autore di 4 gol e di Radovic che segna 2 gol, l’Italia non e’  riuscita quasi  mai a sorprendere in velocita’ la nazionale Montenegrina ed ha subito troppo in parita’ numerica gli isolamenti di Nikola Janovic, di Darko Brguljan e di Radovic che hanno sfruttato al meglio la propria potenza fisica contro i difensori azzurri e soprastutto gli azzurri non hanno  sfruttato  le superiorita’ numeriche con 4/16 una percentuale abbastanza ridicola dicontro ne ha sfruttate  5/8 del Montenegro.

E’ stata la prima volta che l’Italia ha perso dal Montenegro in una competizione Europea, gli azzurri torneranno in vasca giovedi’ 24/01 alle ore 18,45 contro la Croazia per la semifinale per il quinto posto gara molto importante da vincere per il ranking mondiale che stabilira’ le teste di serie nel torneo preolimpico,  sara’ la rivincita della finale delle Olimpiadi di Londra, l’altra semifinale sara’ tra Spagna e Russia.

Italia – Spagna 9-8 (4-3,2-2,2-1,1-2)

Emozionante partita ieri ai campionati europei di pallanuoto,  tra  due squadre molto forti e che si giocheranno la vittoria del titolo assieme all’Olanda, era importante vincere per avere un tabellone piu’ agevole ed evitare l’Olanda che nell’altro girone ha chiuso anche lei a  punteggio pieno, grande prestazione di squadra con l’Italia che mette in vasca tutta la grande energia e cattiveria agonistica che gli aveva chiesto il CT Conti alla vigilia della partita, solita grande finalizzatrice la Di Mario che segna 3 gol e gran partita della Emmolo anche lei a segno pre 3 volte ed infine parate determinanti per la Gorlero, quasi perfetto lo sfruttamento della superiorita’ numerica 5/7 per le azzurre contro il 4/12 delle Iberiche.

Le azzurre quindi affronteranno nei quarti alle ore 12 di oggi la Grecia formazione inferiore alla nostra ma che e’ apparsa in crescita e che non ha nulla da perdere, la vincente affrontera’ in semifinale  la vincente tra Ungheria e Francia.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter