Campionati Europei di Pallanuoto

Ai campionati europei di pallanuoto bronzo per il setterosa

Ieri a Belgrado ai campionati europei di pallanuoto giornata di finali, per il tabellone femminile e l’Italia allenata da Conti non tradisce le attese e conquista una meritatissima medaglia di Bronzo battendo la Spagna per 10-9, conquistando così la nona medaglia in sedici edizioni disputate, adesso le azzurre possono concentrarsi sul torneo preolimpico per aggiudicarsi uno dei quattro posti a disposizione, nella finale per la medaglia d’Oro vince l’Ungheria che batte l’Olanda per 9-7.

Italia – Spagna 10-9 (2-3, 2-2, 4-2, 2-2)

Bella partita giocata dalle azzurre, davanti a 1500 spettatori,  che partono un po’ troppo contratte e vanno sotto per 2-4 ma da quel momento in poi l’esperienza delle nostre giocatrici prevale e controllano la partita e vincendo meritatamente  la medaglia di Bronzo, nella Spagna gran partita della Tarrago con 3 gol che e’ servita molto bene dalle sue compagne e che ha un’ottima occasione per portare la partita ai rigori ma la sbaglia, nell’Italia gran partita in fase realizzativa della Bianconi con 3 gol e grande prova difensiva della Dimario, Emmolo e Garibotti che arginano molto bene le grandi bocche da fuoco Iberiche.

Ungheria – Olanda 9-7 (3-3, 1-2, 3-2, 2-0)

Grande vittoria ai campionati europei di pallanuoto dell’Ungheria che dopo aver sconfitto le azzurre battono anche le favorite Olandesi, che nella fase a gironi le aveva battute, le Magiare arrivano quindi alla loro terza medaglia d’oro dopo l’ ultimo successo a Budapest nel 2001 e pass olimpico conquistato, ottima partita del portiere Ungherese Gangl e della Bujka, Toth e Kisteleki che segnano 2 gol a testa, nelle Olandesi che confermano la medaglia d’argento conquista 2 anni fa ottima partita della Genee che segna 3 gol e la Smit con 2 gol.

Oggi si chiuderanno i campionati europei con le finali del tabellone maschile con l’Italia impegnata alle ore 13,30  nella finale per il 5 posto contro la Spagna mentre la finale per la medaglia di bronzo alle ore 16,15 scenderanno in vasca Grecia e Ungheria e alle 17,15 la finalissima tra la Serbia e il Montenegro con il tutto esaurito sugli spalti.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter