Camerun-Gabon 0-0

FORMAZIONI:

Camerun (4-2-1-3): Ondoa; Fai, Teikeu, N’Koulou, Oyongo; Siani, Ngadeu-Ngadjui; Moukandjo; Bassogog, Tambe, Salli. All. Broos.

Gabon (4-4-2): Ovono; Palun, Appidangoye, Ecuele Manga, Ze Ondo; Biyogo Poko, Ndong, Ngouali, Bouanga; Aubameyang, Evouna. All. Camacho.

CRONACA:

Al 3′ Evouna va via sull’out sinistro e crossa teso in area, Ondoa esce con sicurezza e fa suo il pallone. Passano sessanta secondi e Bouanga effettua un pericolosissimo tiro-cross, la palla raggiunge Aubameyang dall’altra parte. L’attaccante del Borussia Dortmund deve solo spingere in rete ma mette clamorosamente il pallone a lato. Al 10′ Bouanga libera il destro dal limite dell’area dopo aver eluso l’intervento di Nkoulou. Palla di poco alta sopra la traversa. Al 15′ colpo di testa di Teikeu su cross di Siani, palla a lato di un soffio. Al 21′ punizione dai 35 metri di Bouanga, la palla segue una strana traiettoria e, per poco, non beffa Ovono. Il portiere si rifugia in corner. Al 53′ sinistro dai 25 metri di Ndip, palla che sfiora il palo alla destra di Ovono. Al 62′ punizione a giro di Evouna, gran riflesso del portiere del Camerun che riesce a deviare la velenosa conclusione. Al 94′ occasionissima per il Gabon: Bouanga colpisce in pieno il palo, poi Ndong calcia e Ondoa para da seduto. Con questo incredibile tentativo sprecato si esauriscono le speranze della squadra ospitante di passare il turno. Nel Gruppo A, Gabon e Guinea-Bissau sono eliminate. Il Camerun, invece, si qualifica come secondo alle spalle del Burkina Faso.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter