Tra Camerun e Australia é 1-1

Pareggio utile soltanto in caso di risultato “netto” nella prossima partita tra Germania e Cile. Andre-Frank Zambo Anguissa porta in vantaggio a fine tempo il Camerun, che vengono raggiunti al 60′ su calcio di rigore da capitan Mark Milligan.

FORMAZIONI:

Camerun (4-3-3): Ondoa; Mabouka, Ngadeu-Ngadjui, Teikeu, Fai; Djoum, Siani, Zambo Anguissa; Bassogog, Aboubakar, Moukandjo. All. Broos.

Australia (3-4-2-1): Ryan; Degenek, Sainsbury, Wright; Leckie, Kruse, Milligan, Gersbach; Rogic, Mooy; Juric. All.
Postecoglou.

CRONACA:

Nel primo tempo, dopo una prima fase di predominio australiano, esce bene fuori il Camerun, con intensità e palleggio. Il forcing della selezione campione d’Africa porta al goal del vantaggio nell’unico minuto di recupero concesso dall’arbitro: lancio lungo di Ngadeu-Ngadjui, Anguissa sbuca alle spalle della difesa e con uno scavetto delicato inganna Ryan.

Con il passare dei giri d’orologio, l’Australia torna a riprendere un po’ di campo, alzando il baricentro e sfruttando le sostituzioni. Il Camerun spreca molte possibilità in attacco con Aboubakar e viene punito: Mabouka stende in area Gersbech e l’arbitro concede il calcio di rigore, puntualmente realizzato dall’esperto Milligan.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter