Caleb Ewan vince la volata di Nimes

Bis per Caleb Ewan che vince in rimonta la volata di Nimes su Elia Viviani e Groenewegen. Tappa caratterizzata dalle cadute di Geraint Thomas e Jakob Fuglsang: il primo riesce a ripartire, il danese dell’Astana è costretto ad abbandonare la corsa. Si piazzano Bonifazio, Trentin e Pasqualon

Tornano le tappe adatte ai velocisti e dopo qualche km parte una fuga di 5 corridori con Ourselin, Rossetto, Wisniowski, Gougeard, e Lars Bak all’attacco. Il gruppo lascia fare senza mandare la fuga a più di 1’30’’ di vantaggio, mentre Elia Viviani regola il plotone al traguardo volante di Vallérargues anche se non è mai in discussione la maglia verde di Peter Sagan.

Paura per Geraint Thomas che finisce per terra battendo il ginocchio e la spalla. Il corridore gallese riesce comunque a ripartire; chi abbandona è invece Jakob Fuglsang che cade proprio in vista del traguardo ai -29 km. I cinque di testa, intanto, ci credono ancora ma è bastato l’arrivo di Kasper Asgreen per demolire le chance dei battistrada, riportando sotto il gruppo.

A 2 km dal traguardo ecco che i fuggitivi vengono ripresi: Sagan è già nelle prime posizioni mentre Viviani viene portato in testa da Morkov e Richeze. Parte Groenewegen, ma Viviani riesce a saltarlo. Da dietro arriva invece uno scatenato Caleb Ewan che brucia i rivali sulla linea del traguardo, bissando così il successo di Tolosa. Tra gli italiani ci sono anche Niccolò Bonifazio, Matteo Trentin e Andrea Pasqualon nella top 10. Nel finale si staccano tanti corridori, tra cui Adam Yates, Nibali e Quintana che perdono ulteriore tempo in classifica generale.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Caleb Ewan Lotto-Soudal 3:57.08
2. Elia Viviani Deceuninck-Quick Step +0.00
3. Dylan Groenewegen Team Jumbo-Visma +0.00
4. Peter Sagan Bora-Hansgrohe +0.00
5. Niccolò Bonifazio Direct Energie +0.00
6. Michael Matthews Team Sunweb +0.00
7. Matteo Trentin Mitchelton-Scott +0.00
8. Jasper Stuyven Trek-Segafredo +0.00
9. Alexander Kristoff UAE Team Emirates +0.00
10. Andrea Pasqualon Wanty-Groupe Gobert +0.00

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter