Caleb Ewan si ripete a Termoli

ORD

Non è una volata normale considerando la strada a salire negli ultimi 1800 metri. Prova la giocata in anticipo Fernando Gaviria, ma da dietro rimonta a doppia velocità Caleb Ewan che vince anche a Termoli dopo il successo di Cattolica. 5a vittoria in carriera al Giro, 11a nei Grandi Giri. Ci aveva provato Davide Cimolai, ma il corridore della Israel si accontenta del 2° posto

Parte la solita fuga con l’azione di Simon Pellaud, Umberto Marengo e Mark Christian. I tre prendono anche 5 minuti di vantaggio sul gruppo che però ricuce il margine già al primo traguardo volante di Crecchio. Pellaud si prende il GPM di Chieti, Marengo lo sprint intermedio battendo proprio lo svizzero, mentre Sagan vince la volata per il 4° posto su Fiorelli. Poco dopo, Marengo si prende anche lo sprint di Fossacesia Marina.

I tre battistrada vengono ripresi a 17 km dal traguardo e in quel momento cominciano le operazioni per impostare la volata. Tutti vogliono prendere gli ultimi 1800 metri in testa: prima lo strappo di 200 metri al 12%, poi la strada è comunque in leggera ascesa. Daniel Oss blocca un tentativo di Albanese, ma non quello di Gaviria che prova a partire in anticipo a 600 metri dal traguardo sfruttando la leggera pendenza. Non può nulla però contro un Caleb Ewan che viaggia ancora una volta a doppia velocità. Seguono la sua ruota Cimolai e Merlier che si piazzano, niente da fare invece per Sagan che si scontra con Pasqualon.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Caleb Ewan Lotto-Soudal 4:42.12
2. Davide Cimoalai Israel Start-Up Nation +0.00
3. Tim Merlier Alpecin-Fenix +0.00
4. Matteo Moschetti Trek-Segafredo +0.00
5. Andrea Pasqualon Intermarche-Wanty-Gobert Materiaux +0.00
6. Fernando Gaviria UAE Team Emirates +0.00
7. Dylan Groenewegen Team Jumbo-Visma +0.00
8. Max Kanter Team DSM +0.00
9. Filippo Fiorelli Bardiani-CSF-Faizane +0.00
10. Juan Sebastian Molano UAE Team Emirates +0.00

CLASSIFICA GENERALE:
1. Attila Valter Groupama-FDJ 26:59:18
2. Remco Evenepoel Deceuninck-Quick Step +0.11
3. Egan Bernal Ineos Grenadiers +0.16
4. Aleksandr Vlasov Astana-Premier Tech +0.24
5. Louis Vervaeke Alpecin-Fenix +0.25
6. Damiano Caruso Bahrain-Victorious +0.39
7. Giulio Ciccone Trek-Segafredo +0.41
8. Daniel Martin Israel Start-Up Nation +0.47
9. Simon Yates Team Bikeexchange +0.49
10. Davide Formolo UAE Team Emirates +0.55

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter