Calcio riforma del campionato primavera

Niente più derby (o quasi), nel campionato prossimo Primavera, l’ultimo con la formula dei tre dei gironi, in attesa della riforma che andrà a regime dal 2017-18, che prevede un girone a 16 squadre di A di sole squadre di serie A.

Lo step intermedio prevede la conferma dei tre gironi da 14 squadre, miste tra A e B, cambia però lo storico criterio di compilazione su base geografica, sostituito da uno che si basa sul ranking, con risultati degli ultimi 5 anni nella categoria, con procedimento detto “a serpente”, la prima nel gruppo A, la seconda nel B, la terza nel C, insieme alla quarta, poi si torna indietro, con la quinta nel B e la sesta nel C, e via andando.

Così saltano i derby: la Lazio (1°) è nel girone A, la Roma (3°) nel C, il vecchio girone del Sud, insieme all’Inter e all’Atalanta (4° e 10°), mentre il Milan (7°) è nel gruppo A. L’unico derby che resta è quello tra Torino e Juventus, 2° e 5° posto nel ranking, ovvero gruppo B per entrambe: la Sampdoria è nel girone A, come l’Hellas, il Chievo nel B, il Genoa nel C, come la Salernitana di Lotito (che lo scorso anno giocava con le milanesi, per evitare di incontrare la Lazio).

Invariata la formula della fase finale,  regular season con prima giornata il 10 settembre, ultima il 13 maggio, promuoverà le prime due dei tre gironi, le otto seguenti (terze, quarte e due quinte su sei) giocheranno due turni in gara secca (20 e 27 maggio 2017), per scegliere le due squadre che andranno a comporre il tabellone dei quarti.

Final Eight come sempre in sede unica, dal 4 all’11 giugno 2017. Invariato anche il limite d’età: il campionato è riservato ai nati dal primo gennaio 1998 (che però abbiano compiuto 15 anni), con tre fuoriquota nati nel 1997, nella  regular season uno dei tre fuoriquota sarà libero, utilizzabile senza limite d’età.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter