Cagnotto-Dallapé é argento

Tania Cagnotto e Francesca Dallapé sono sul secondo gradino del podio. Vince la Cina.

La medaglia di una vita, del risarcimento, di tutto. Tania Cagnotto completa un ciclo che è fatto di 10 Olimpiadi (5 per parte insieme a papà Giorgio) e trova la gemma più prezioso con Francesca Dallapé, la compagna e amica di un sincronizzato da 3 metri che è imbattuto in Europa da 8 edizioni, ha preso due argenti mondiali e dopo il quarto posto beffardo di Londra si prende con gli interessi il podio. Scaccia un incantesimo, porta per la prima volta sul podio le donne d’Italia. Un altro tabù che s’infrange. Chiamatela storia. In un pomeriggio uggioso, plumbeo e minaccioso a Rio, le lacrime e i sorrisi delle sorelle d’Italia irradiano la piscina Maria Lenk, che diventa un catino ribollente di passione.

La stessa passione che ha sempre accompagnato e contraddistinto la fuoriclasse bolzanina di 31 anni e che ha contagiato la gregaria trentina. Ora la coppia italiana è (quasi) la più bella dei giochi se non fosse per il rispetto che si deve alle cinesi, con Wu MInxia. Dopo l’ultimo tuffo scatta l’abbraccio più forte tra le due azzurre che vale il 313.83, una scena commovente mentre le cinesi vanno a prendersi l’oro in 345.60. Si lotta solo per il bronzo, che andrà alle australiane Maddison Keeney e Anabelle Smith, che beffano sul filo le canadesi Pamela Ware e Jennifer Abel, perché l’Italia non è mai scesa dal secondo posto, fin dal primo tuffo. Sono vicecampionesse olimpiche senza ogni dubbio: solo le mitiche asiatiche imbattute possono raggiungere certe cifre. Durante le 5 esecuzioni impeccabili, le due azzurre tengono la posizione e mantengono la concentrazione. Era questa la gara più difficile per Tania, ora chiamata allo splendido bis nell’individuale. Si fa la storia d’Italia dal trampolino. La campionessa mondiale Tania ora è vicecampionessa olimpica.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter