Il Cagliari torna in Serie A

Il Cagliari aveva bisogno di un solo punto per abbandonare la Serie B, ne arrivano tre battendo il Bari per 3-0 in trasferta.

Il Cagliari supera il Bari 3-0 in trasferta nell’anticipo del campionato di Serie B e ottiene la promozione in Serie A con due turni d’anticipo.

Al San Nicola di Bari, davanti a 30mila spettatori, il Cagliari si impone grazie ai suoi trascinatori brasiliani e al giovane Cerri. Meglio il Cagliari nel primo tempo, partiti con più cattiveria. Bari spento in avvio, poi pericoloso in un paio di occasioni con Maniero. Gli ospiti sono decisamente più in palla e al 24′ sbloccano il risultato con un gran destro a giro di Joao Pedro che gela Bari.

In avvio di ripresa il Cagliari chiude i conti al 3′ con un micidiale contropiede orchestrato da Giannetti per la realizzazione di Diego Farias. Bari troppo sbilanciato e pure sfortunato, vista l’uscita di Maniero per infortunio. I pugliesi si rivedono solo nel finale con De Luca, che prima colpisce un palo in mischia e poi con una sforbiciata impegna Storari ad una super parata. All’ 42′ é però ancora il Cagliari a trovare il gol con Alberto Cerri che certifica la promozione in A.

Con 77 punti, i sardi si portano a +11 sul Trapani. La squadra del presidente Giuliani dopo solo un anno torna in Serie A.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter