Brad Binder sorprende tutti a Brno!

33,Brad Binder,Red Bull KTM Factory Racing,KTM,MotoGP,Bell,Ixon,TCX,RedBull,

Incredibile gara a Brno, valida per il terzo atto della MotoGP 2020. A sorpresa vince un superbo Brad Binder. Il sudafricano domina in Repubblica Ceca, conquista il primo successo in carriera alla terza gara in MotoGP e regala il primo successo nella classe regina alla KTM. Secondo un grande Morbidelli, poi Zarco

Straordinaria vittoria di Brad Binder a Brno, teatro del Gran Premio della Repubblica Ceca, terza tappa della MotoGP 2020 post Covid-19.

Il rookie della KTM dopo aver lasciato sfogare Franco Morbidelli ha preso il comando della gara ed è arrivato sul traguardo in solitaria, portando la casa austriaca ad una strepitosa vittoria.

Era dal 2013 che un rookie non vinceva, allora era stato Marc Marquez, ora tocca a questo sud-africano che oggi ha guidato in modo spettacolare e che potrebbe essere la sorpresa di questa MotoGP.

Sul podio come detto Franco Morbidelli, in testa per una decina di giri, ma che si è poi dovuto arrendere a Binder. Per Morbidelli si tratta del primo podio in MotoGP, un podio che ha “calcato” anche un grandissimo Johann Zarco, dato da tutti per “spacciato” dopo aver centrato la pole in scia e che invece ha riportato la Ducati al vertice, questo nonostante un long-lap penalty dato per un contatto con Pol Espargarò.

Bellissima anche la gara di Alex Rins, che piano piano si sta riprendendo dall’infortunio alla spalla e che ha insidiato Zarco sino alla bandiera a scacchi.

Quinto al traguardo Valentino Rossi, che ha pagato una partenza dalle retrovie, ma che ha tenuto un passo da podio. Il “Dottore” ha preceduto la KTM di Miguel Oliveira e il vero sconfitto della giornata, Fabio Quartararo, solamente settimo dopo aver lottato nelle prime fasi per le posizioni di vertice. Peggio di “El Diablo” ha fatto Maverick Vinales, solamente quattordicesimo e a quasi 20 secondi dalla vetta.

Delusione per le Ducati ufficiali, Andrea Dovizioso ha chiuso undicesimo, subito davanti a Danilo Petrucci. Il loro distacco dalla vetta è molto vasto e pensando al podio di Zarco, c’è grande rammarico.

Nella classifica iridata Quartararo guida con 59 punti contro i 42 di Vinales e i 31 a pari merito di Morbidelli e Dovizioso. Binder è quinto a 28 punti.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Brad Binder Red Bull KTM Factory Racing 41:38.76
2. Franco Morbidelli Petronas Yamaha SRT +5.26
3. Johann Zarco Reale Avintia Racing +6.47
4. Alex Rins Team Suzuki Ecstar +6.60
5. Valentino Rossi Monster Energy Yamaha +7.51
6. Miguel Oliveira KTM Tech3 Racing +7.96
7. Fabio Quartararo Petronas Yamaha SRT +11.82
8. Takaaki Nakagami LCR Honda +12.86
9. Jack Miller Pramac Racing +15.01
10. Aleix Espargarò Aprilia Racing Team Gresini +15.08

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter