Boxe niente da fare per Michele Di Rocco ma bravo lo stesso

Boxe vince il padrone di casa scozzese, davanti agli oltre dieci mila spettatori di Glasgow Ricky Burns conquista con pieno merito il terzo titolo mondiale WBA in tre categorie diverse di peso: leggeri, piuma e adesso superleggeri.

Sfuma il sogno dell’italiano Michele Di Rocco di diventare il secondo iridato della boxe azzurra, dopo svariati titoli europei. Una bella storia che, però, si interrompe per ko all’ottavo round. Troppo forti i colpi del britannico per Di Rocco che però da tutto quello che ha e quindi esce sconfitto ma senza rimpianti.

Burns (33 anni) fa male, fin dal primo round. Già al terzo Di Rocco va giù e fatica a riprendesi. Lo scozzese è in pieno controllo del match e la folla scozzese  lo esalta. La quinta e la sesta ripresa vedono una parziale riscossa dell’azzurro, ma è solo un’illusione. L’ottava comincia all’angolo e, alla seconda caduta, il conteggio conduce al ko, il secondo della carriera da pro in 43 incontri per il pugile Italiano.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter