Il Bologna stende la Sampdoria: 2-0

Al Dall’Ara termina 2-0 con un gol per tempo dei due attaccanti del Bologna: la squadra di mister Giampaolo si spegne dopo una buona prima mezz’ora e chiude in dieci per l’espulsione rimediata da Barreto nel finale, a cui fa seguito quella di Di Francesco nel recupero.

Dopo una  prima mezz’ora con la Samp che pressa alto come previsto e crea qualche pensiero alla retroguardia rossoblu, il Bologna si organizza e colpisce l’avversario con un’ atteggiamento molto propositivo e batte l’ostica Sampdoria.

Il Bologna va in vantaggio con un meraviglioso gol di Simone Verdi, dopo un’assist bellissimo di Kreici,  al terzo centro consecutivo ed in avvio di ripresa il Bologna chiude subito la partita con il gol di Mattia  Destro, con un’ altro assist di Krejci che arriva a quota 13 assist, molto bella la dedica del secondo gol sotto la Curva Bulgarelli ad Antonio Mirante.

Il Bologna quindi dopo 5 partite ha guadagnato 9 punti con una classifica molto interessante in attesa della trasferta a San Siro contro l’Inter, si possono tante cose di questo nuovo Bologna tranne che non faccia la partita e che non abbia idee.

Anche questo pomeriggio nel  Bologna hanno fatto una grande partita Kreici sempre devastante sulla fascia sinistra, Verdi autore di una grande prestazione e di un gol veramente incredibile da autentico fenomeno, Dzemaili e Taider due autentiche macchine da guerra inarrestabili, Nagy bravo a calarsi nel ruolo di mediano davanti alla difesa migliora, una partita dopo l’altra, Maietta grande ed indispensabile  il suo rientro e grande partita concreta per Masina.

Bologna – Sampdoria 2-0 (Verdi 45’ p.t., Destro 6’ s.t.)

Bologna (4-3-3): Da Costa 6; Torosidis 6, Gastaldello 6, Maietta 7, Masina 6,5 (Morleo 6 21’ s.t.); Dzemaili 7, Nagy 6,5 (Pulgar s.v. 35’ s.t.), Taider 7;Verdi 8,Destro 6,5, Krejci 9(Di Francesco 5 27’ s.t.). All. Donadoni 7.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 6; Pereira 5, Skriniar 5,5, Silvestre 6, Regini 6; Barreto 4, Torreira 5,5 (Cigarini 5 9’ s.t.), Linetty 6; Praet 5,5; Muriel 5,5 (Fernandes s.v. 28’ s.t.), Quagliarella 5 (Schick 5 9’ s.t.). All. Giampaolo 5,5.
Arbitro: Calvarese di Teramo 6.

Espulsi Barreto  al 25’ s.t. e al 47′ Di Francesco  Ammoniti: Verdi, Pereira, Praet, Linetty. Recuperi: 0’ più 4’. Spettatori: 16.998.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter