Il Bologna espugna anche il Mapei Stadium

Grandissima vittoria del Bologna che ottiene i 3 punti anche al Mapei Stadium, vittoria e gol dedicato a Zuniga.

Rispetto alle formazioni annunciate alcune variazioni nel Sassuolo viene preferito Laribi al più concreto Biondini e nel Bologna  Morleo al posto di Zuniga a causa di un grave lutto familiare e Donsah al posto di Brighi.

Primo tempo che vede il Bologna farla da padrone sfruttando le incertezze a centrocampo di Pellegrini che ha preso il posto di Magnanelli, costringendo mister Di Francesco a invertirlo di ruolo con Duncan, per quanto riguarda il Bologna partenza a grande velocità che sorprende il Sassuolo che portano Mattia Destro che al 16 al 22 e al 35 arriva  vicino al gol servito molto bene dalla coppia che agisce sulla destra formata da Taider e GIaccherini e solo le grandi parate di Consigli, per i padroni di casa apparsi molto confusi e con pochi idee lucide.

Nel secondo tempo la partita continua a rimanere saldamente nelle mani del Bologna che prima al minuto 50 del secondo tempo, gol sfiorato dal Bologna, con bellissima azione di Taider che da la palla a Giaccherini che inventa un assit perfetto per il colpo di testa dello stesso Taider nell’area piccola che mette a lato di pochissimo, e’ solo il preludio del gol rossoblu che arriva al 62 minuto con una grandissima azione personale di Giaccherini che prima salta Peluso dopo un contrasto duro ma regolare e poi in velocità arriva in area di rigore e anticipa Acerbi e mette con un gran tiro a giro sul palo alla destra di Consigli, dopo qualche azione sporadica del Sassuolo che non impensierisce seriamente Mirante,  al minuto 74 bellissimo cross di Floccari per Destro che di testa sfiora il gol del raddoppio e al minuto 93 grandissimo gol di Floccari che segna l’immancabile gol dell’ex con Destro che parte largo a sulla fascia destra salta l’uomo e serve al centro Floccari che con una finta ipnotizza i due difensori centrali del Sassuolo e segna il gol dello 0-2 che sancisce la prima sconfitta in casa del Sassuolo e la 5 vittoria fuori casa del Bologna nelle ultime 6 partite.

 

Sassuolo

Consigli 7 Peluso  4 Cannavaro 4,5 Acerbi 4 Gazzola 6 Pellegrini 5 ( al 77 Defrel 5), Duncan 5,5 Laribi  4,5 (al 57 Biondini 5) Sansone 5, Falcinelli 6, Berardi 5 (al 83 Trotta 5)

Bologna

Mirante 6, Rossettini 6,5, Oikonomou 6,5, Gastaldello 7, Morleo 6,5 ((Ferrari 6,5) Donsah 7 (al 72 Brighi 6,5) Diawara  6,5 Taider 6,5 Mounier 6,5 (Floccari 7) Destro 6,5 Giaccherini 9

Grande partita di tutta la squadra rossoblu con Donsah al rientro dopo l’infortunio e Giaccherini tra i migliori in squadra e con Destro che fa gran movimento anche per i compagni e che si fa sempre trovare pronto al tiro oltre alla grande partita di Taider Diawara e di Gastaldello,  adesso la squadra allenata da Donadoni ha 26 punti con 8 punti di vantaggio sulla terzultima che è il Carpi ricordando che l’obbiettivo primario è la salvezza adesso tutti concentrati per la partita in casa con la Sampdoria.

Per il Sassuolo invece un bel bagno di umiltà e visto i sogni di gloria di cui si parla da inizio anno, forse invece a Sassuolo dovrebbero riflettere sulla mancanza di alternative di qualità a centrocampo e sui difensori centrali apparsi non di livello.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter