Il Bologna batte il Crotone e parte con il piede giusto anche in campionato, facendo vedere un gioco divertente e propositivo

Bologna – Crotone 1-0  al 86′ Mattia Destro

Alla fine Joey Saputo vede vincere il Bologna e può gioire grazie al gol di Mattia Destro e tante occasioni avute dal Bologna e anche i soliti torti arbitrali subiti.

Sotto la spinta di un Dall’Ara come al solito molto caloroso e sempre a sostenere la squadra cantando a squarciagola nonostante la grande pioggia del secondo tempo, il Bologna parte fortissimo e colpisce un palo con Krejci, dopo appena sette minuti altra occasione  un minuto più tardi quando Cordaz salva su Destro, lanciato da una grande intuizione di Nagy, i rossoblù macinano gioco e occasioni ma il gol non arriva, mentre il Crotone si appoggia spesso sul totem offensivo Simy senza mai spaventare troppo Mirante, il primo tempo vede solo una squadra in campo il Bologna, al 23’ Krejci viene lanciato in profondità da Verdi, stop e tiro morbido mancino sull’uscita di Cordaz sono perfetti con il gol, ma l’urlo si strozza in gola al Dall’Ara per la chiamata del guardalinee errata di  De Pinto, un fuorigioco totalmente inesistente dato che la posizione del ceco è buona di quasi un metro,  al 36’ che Taider gira con uno splendido controbatto mancino che incoccia sul palo a Cordaz battuto, ancora tanto dubbi al 43’ quando Verdi viene atterrato da Cordaz, Gavillucci dà il rigore evidentissimo, ma De Pinto annulla per presunto offside dell’ex Carpi.

Nella ripresa si scatenano lampi e temporanei scrosci d’acqua, con  il Bologna, che cala notevolmente di ritmo,  Donadoni perde Maietta (problema muscolare, dentro Oikonomou) e butta nella mischia Rizzo per Verdi, il greco è decisivo in una chiusura su Simy con la retroguardia piazzata male, mentre Rizzo entra alla grande e  con i suoi strappi crea un bel po’ di vitalità all’attacco rossoblu un Bologna.

Il gol però’ non arriva ancora e al 74’ su cross di Krejci per Destro che la gira bene ma la palla finisce alta di poco, così come fuori di un soffio finisce una bellissima rasoiata da fuori di Pulgar.

Sembra una gara stregata, come le tante che abbiamo visto lo scorso anno, quando Cordaz salva in mischia da un metro su Masina, ma all’86’ il Bologna passa: è il neoentrato Dzemaili a rubare a centrocampo la palla decisiva a Palladino  e a servirla subito  a Destro, che fulmina Cordaz sul primo palo.

Il Dall’Ara e tutti i tifosi del Bologna saltano come un tappo di champagne, la stagione inizia con il piede giusto, con una vittoria molto convincente e con un gioco molto interessante, con tanti giocatori giovani ed interessanti in campo come Kraft grande la sua partita sulla corsia di Destra,Pulgar ottima partita fatta di quantità, qualità e senza paura al tiro da fuori area, Nagy che da Mezzala da vedere subito di essere un giocatore molto interessante e che crescerà durante l’anno, Verdi bravissimo a creare azioni interessanti, Kreici semplicemente il migliore in campo una partita di grande qualità e anche di grande quantità era ovunque in campo, bravissimo Mattia Destro sempre a farsi trovare pronto a dialogare con i nuovi compagni oppure di andare al tiro con una condizione fisica perfetta.

Bologna (4-3-3): Mirante 6; Kraft 7, Gastaldello 6,5, Maietta 6,5 (Oikonomou 6,5 11’ s.t.), Masina 6; Taider 6,5,  Pulgar 6,5, Nagy 7,5 (Dzemaili 6 32’ s.t.); Verdi 6,5 (Rizzo 6,5 11’ s.t.), Destro 7, Krejci 8. All. Donadoni 6,5.

Crotone (3-4-3): Cordaz 7; Ceccherini 6, Claiton 6, Ferrari 6; Sampirisi 5,5, Rohden 5, Salzano 5,5, Martella 6; Stoian 5 (De Giorgio s.v. 35’ s.t.), Simy 6, Palladino 5,5 (Fazzi s.v. 39’ s.t.). All. Nicola 6. Arbitro: Gavillucci di Latina 4. Ammoniti: Rohden, Pulgar. Recuperi: 2’ più 4’. Spettatori: 18.396.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter