Bologna adesso tocca a Roberto Donadoni, squadra più giovane ed interessante, Forza Vecchio Cuore RossoBlu

Al via al Bologna condotta da Donadoni

Facciamo il punto della situazione in casa del glorioso Bologna, per cui da quando siamo nati ci batte il cuore, dopo i quasi 2 mesi di mercato, ecco le entrate e le uscite e la lista dei giocatori che avrà mister Roberto Donadoni.

Acquisti: Di Francesco (a, Lanciano), Krejci (a, Sparta Praga), Verdi (c, Carpi), Nagy (c, Ferencváros), Dzemaili (c, Galatasaray), Torosidis (d, Roma), Sadiq (a, Roma), A.Gomis (p, Torino), Helander (c, Verona), Viviani (c, Verona)
Cessioni: Stojanović (p, svincolato), Constant (d, svincolato), Zuniga (d, Watford), Giaccherini (c, Napoli), Brighi (c, Perugia), F.Zuculini (c, Verona), Rossettini (d, Torino), Diawara (c, Napoli), Brienza (c, Bari), Cherubin (d, Verona), Crisetig (c, Crotone), Ceccarelli (d rescissione contratto)

PORTIERI Angelo Esmael Da Costa (Portiere) Alfred Gomis (Portiere) Antonio Mirante (Portiere)  Mouhamadou Fallou Sarr (Portiere)

DIFENSORI Alex Ferrari (Difensore) Daniele Gastaldello (Difensore) Filip Helander (Difensore) Emil Krafth (Difensore) Domenico Maietta (Difensore) Adam Masina (Difensore) Ibrahima M’baye (Difensore) Archimede Morleo (Difensore) Marios Oikonomou (Difensore) Vasilis Torosidis (Difensore)

CENTROCAMPISTI Godfred Donsah (Centrocampista) Blerim Dzemaili (Centrocampista) Ladislav Krejci (Centrocampista) Adam Nagy (Centrocampista) Erick Pulgar (Centrocampista) Luca Rizzo (Centrocampista) Saphir Taider (Centrocampista) Simone Verdi (Centrocampista) Federico Viviani (Centrocampista)

ATTACCANTI Mattia Destro (Attaccante) Federico Di Francesco (Attaccante) Sergio Floccari (Attaccante) Anthony Mounier (Attaccante) Sadiq Umar (Attaccante)

Allenatore: Roberto Donadoni

Il Mercato fatto dal nuovo DS Bigon, a me non mi è affatto dispiaciuto voto 6/7,  ha visto arrivare giocatori molto interessanti e di prospettativa, sono usciti  invece per motivi diversi 2 giocatori che hanno fatto bene lo scorso anno come Giaccherini e Diawara entrambi finiti al Napoli, ma secondo me sono stati ben sostituiti con Kreici grande ala sinistra giovane ma già con diversi anni di esperienza in campo Europeo che porterà tanti assist per Destro ed è molto bravo in fase realizzativa e nei calci da fermo, mentre a centrocampo sono arrivati Nagy giovane nazionale  Ungherese e Viviani che garantiscono certamente più qualità al centrocampo rossoblu e con un Erik Pulgar più pronto dello scorso anno e che quando è stato impiegato davanti alla difesa ha fatto sempre bene, Torosidis e Dzemaili daranno  esperienza alla squadra e saranno pronti ad inserirsi dalla panchina, mentre giovani come Di Francesco (grande esordio ieri nella Under 21), Verdi, Helander (gran bel difensore centrale bravo sia di testa che di piede ed  e’ una sentenza sui calci d’angolo) e Sadiq (attaccante giovane molto interessante può essere schierato sia da prima punta che come attaccante esterno, bravissimo con entrambi i piedi, ottimo tiro e visione di gioco)

In poche parole ora spettera a Mister Donadoni e ai suoi collaboratori capire con che tipo di modulo ed atteggiamento in campo, secondo il mio parere quest’anno non potrà giocare come lo scorso attendendo l’avversario cercando di recuperare palle e ripartire veloce, ma dovra’ cercare di giocare il più possibile nella metà campo avversaria allargando il campo con Kreici e Di Francesco o Mounier, che andando sul fondo potranno servire sul primo palo al meglio Mattia Destro oppure sfruttando le accelerazioni e gli inserimenti di Taider e Donsah ed il piede vellutato di Nagy e Viviani o la concretezza di Pulgar saranno fondamentali, la palla ora passa al mister per noi conta una cosa solo Il CUORE ROSSOBLU, non conta chi indossa la maglia ma conta solo il Rosso ed il Blu che sono i colori più belli del mondo, basta con le inutili e sterili polemiche grazie Joy Saputo.

Infine Tanti Auguri ad Antonio Mirante di una pronta guarigione il popolo rossoblu e’ tutto con te.

Fino Alla Fine Forza Bologna

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter