Biathlon – Inseguimento: Attardati Windisch ed Hofer

Olympics Winter Games PyeongChang 2018. Men's 10 Km Sprint, Italy's Lukas Hofer Alpensia Biathlon Centre (KOR), 11/02/2018 Photo: Pentaphoto/Giovanni Auletta

Fuori dalla zona medaglie nella sprint, Martin Fourcade si è preso la sua rivincita con gli interessi nella prova ad inseguimento alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018

.

Il dominatore del grande biathlon degli ultimi anni, pur con un errore al primo poligono, ha messo in pista all’Alpensia Biathlon Center tutta la superiorità tecnica e psicologica sugli avversari. Il momento chiave della gara è stato il terzo poligono, il primo in piedi: arrivato con il gruppo di testa, è stato l’unico ad evitare errori per involarsi da solo verso gli ultimi ostacoli. Il quarto poligono se l’è bevuto come un bicchier d’acqua e si è goduto l’ultimo giro che lo ha condotto alla terza medaglia d’oro olimpica della carriera, la quinta considerando anche gli altri metalli tra Vancouver e Sochi.

Decima posizione, invece, per l’azzurro Lukas Hofer, che ha confermato il piazzamento della sprint pur con 3 errori distribuiti nei primi 3 poligoni che non gli hanno mai consentito di chiudere il divario che lo separava dalla zona medaglia. Sedicesimo, invece, Dominik Windisch. Partito male con due errori, ha rimontato fino a presentarsi all’ultima sessione in odore di zona medaglia: lì ha rischiato in un momento difficile e non è stato “premiato” con ben 3 giri di penalità. Buona prestazione di Giuseppe Montello 39esimo, mentre Thomas Bormolini ha chiuso 48esimo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter