Basket vincono ancora gli USA e si sveglia Clay Thopson, Australia si conferma una squadra da prendere con le molle

Si è svegliato Klay Thompson e gli Stati Uniti chiudono la prima fase del torneo di basket delle Olimpiadi di Rio 2016 a punteggio pieno. Quinta vittoria consecutiva per Team USA, che supera di misura 100-97 la Francia in quello che è il terzo successo tirato in altrettante partite per la formazione di coach K.

Stati Uniti comunque che sono stati in controllo per tre quarti, trascinati soprattutto dai 30 punti della guardia dei Golden State Warriors, finalmente convincente dopo una prima parte di Olimpiade molto deludente. La Francia è sempre stata sotto di dieci punti e solamente nel finale di partita, grazie ad un bel parziale, riuscendo ad avvicinare gli americani, ma senza mai attuare il sorpasso. Bisogna comunque sottolineare che la formazione di coach Collet ha dovuto fare a meno di Tony Parker, infortunatosi nella scorsa partita

Alle spalle degli Stati Uniti si piazza l’Australia che passeggia anche sul Venezuela, centrando la quarta vittoria della sua straordinaria prima parte di Olimpiade. Con Patty Mills a riposo, ci pensano i 22 punti di Chris Goulding a trascinare i Boomers alla vittoria sulla nazionale campione del Sudamerica. Sfida che è rimasta in equilibrio più o meno fino al terzo quarto con la Vinotinto staccata solo di dieci punti, prima di crollare nell’ultimo quarto e chiudere con un pesante -25 (81-56).

Già certa della qualificazione ai quarti di finale, vista la sconfitta del Venezuela, la Serbia è scesa in campo contro la Cina e ha demolito la nazionale asiatica (94-60).

Tutto molto facile per Teodosic e compagni che ai quarti di finale dovranno certamente cambiare il loro modo di giocare rispetto alle uscite con Francia ed Australia. Bogdanovic ne mette 19, Kalinic 15 e Raduljica 11 e sono i tre migliori marcatori nella formazione di Djordjevic.

l

Questi i tabellini delle partite

Stati Uniti – Francia 100-97 (30-24; 25-22; 26-23; 19-28

Stati Uniti: Thompson 30, Durant 17, Anthony 10
Francia: Huertel 18, De Colo 18, Batum 14

Australia – Venezuela 81-56 (16-6; 16-19; 21-18; 28-13)

Australia: Goulding 22, Ingles 11, Bogut 10
Venezuela: Perez 12, Cubillan 10, Cox 9

Serbia – Cina 94-60 (24-18; 19-10; 35-15; 16-17)

Serbia: Bogdanovic 19, Kalinic 15, Raduljica 11
Cina: Yi 20, Zhai 11, Guo 8

CLASSIFICA: Stati Uniti 10, Australia 8, Francia 6, Serbia 4, Venezuela 2, Cina 0

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter