Basket NCAA ecco a voi le final four

Come da sempre il College Basket ball del NCAA non tradisce mai infatti anche quest’anno la March Madness grande spettacolo e grandi sorprese, infatti le 4 squadre qualificate per le Final Four che si sfideranno a Houston tra il 2 ed il 4 Aprile sono Villanova , Oklahoma, North Carolina e Syracuse.

Si è qualificata solo una testa di serie n. 1 North Carolina che ha battuto Notre Dame n. 6 del tabellone  per 88-74, che affrontera’ Syracuse n. 10 del tabellone con ben 13 sconfitte in stagione e  che ha battuto Virginia N. 1 per 68-62, mentre Villanova n. 2 ha battuto Kansas n. 1 con il punteggio di 64-59 che affrontera’ nella prima semifinale Oklahoma n. 2 che sconfitto  Oregon n. 1 per 80-68 grande spettacolo di basket.

Quindi solo North Carolina 31-6 il suo record  ha mantenuto le attese della vigilia ed è la favorita delle final four visto che ha fatto vedere un Basket veloce, spettacolare e divertente e che ha  tanti punti nelle mani,  giocatori con  Brice Johnson, Marcus Paige e Joel Barry tra i giocatori più interessanti.

Syracuse 22-13  è la sorpresa del torneo infatti è stata la prima squadra a qualificarsi alle final four da n. 10 del tabellone bella squadra anche Syracuse che certo non si scoraggia quando va sotto nel punteggio infatti contro Virginia è sempre stata sotto nel punteggio e a 4 minuti dalla fine della partita ha preso il controllo della partita, ecco i giocatori più interessanti Tyler Roberson, Michael Gbinije, Tyler Lydon e Malachi Richardson autore di 23 punti.

Oklahoma 28-7 squadra molto solida e che ha vinto la partita con più differenza controllando Oregon per tutta la partita tra i giocatori più interessanti ci sono Isaiah Cousins, Jordan Woodard e Buddy Head che mette a segno 37 punti con 8/13 da 3 punti.

Villanova 32-5 squadra equilibrata che gioca un basket molto intelligente con pochi errori ed una gran difesa che le consente di battere la favorita Kansas anche tirando solo con il 40% dal campo, giocatori interessanti sono Kris Jenkins, Daniel Ochefu e il play maker italo americano Ryan Arcidiacono che segna i punti che portano la vittoria nel finale di gara e che detta i tempi di gioco di Villanova in maniera perfetta, Arcidiacono ha già fatto diversi stage con le nazionali azzurre e potrebbe far parte presto della Nazionale di Ettore Messina.


 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter