Baseball European Champions League 2016

E’ stata una giornata di sofferenza nella Champions Cup 2016 di baseball per le rappresentanti della Italian Baseball League (IBL), alle prese col maltempo e con partite da giocare fino all’ultimo out. Alla fine sono arrivate 3 vittorie, visti i successi di misura di Bologna (1-0, con gli avversari che finiscono a basi piene), Rimini (5-3 dopo aver inseguito) e San Marino (4-3 al decimo dopo essere stato per 2 volte a uno strike dalla sconfitta.

Raul Rivero, lanciatore partente di Bologna. Al termine di una partita combattuta e in bilico fino all’ultimo lancio, la Fortitudo Bologna supera per 1-0 i campioni in carica del Curaçao Neptunus Rotterdam e ipoteca il passaggio del turno. Come abbiamo già raccontato in altro articolo.

Vittoria fondamentale per i Pirati.

Grazie a 3 punti realizzati al sesto inning, il Rimini completa la rimonta (5-3) ai danni del Buchbinder Legionaere e resta in corsa per un piazzamento nella semifinale di Coppa Campioni. La squadra di Munoz sblocca subito il risultato al primo, ma al cambio campo il fuoricampo di Ehmcke porta avanti i tedeschi per 2-1. In occasione della sesta ripresa, i Pirati ribaltano come detto il risultato, sfruttando 2 errori degli avversari e la successiva valida da 2 punti di Noguera. Il Ratisbona accorcia subito il distacco, ma nella parte alta del nono i romagnoli segnano il quinto punto e ipotecano la partita. Escalona firma la vittoria con un ottimo ingresso dal bullpen, mentre Teran ottiene la salvezza.

La T&A San Marino è arrivata 2 volte a uno strike dalla sconfitta al nono contro gli Heidenheim Heidekoepfe. Sotto 2-0, con 2 out e Mazzuca in prima, Francesco Imperiali è arrivato sul conto pieno, poi ha guadagnato la prima per ball, quindi ha ceduto il posto di corridore a Chiarini. Con 2 strike nel conto, Nick Morreale ha colpito un doppio a sinistra che ha portato la partita ai supplementari.
San Marino ha iniziato la decima ripresa sotto di un punto. Dopo il bunt di Cit, le valide consecutive di Pulzetti e Poma sono valse il successo che tiene la squadra di Mazzotti in corsa per le semifinali.
Camacho ha lanciato il decimo e firma la vittoria, ma credito va dato a Florian per 8 riprese lanciate magnificamente, in uno splendido duello con il partente avversario Luke Sommer, arrivato appunto a un solo strike dalla vittoria ben 2 volte.

Oggi ultima giornata della fase a gironi con San Marino e Rimini attese ad una vittoria contro rispettivamente Rotterdam e Praga  per qualificarsi alle semifinali, mentre Bologna tenterà di chiudere a punteggio pieno senza stancare troppo i lanciatori contro i tedeschi del Heidekopfe.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter