Il BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY e l’ingresso in serie A2

Nel 2001 la società Collegno Volley aveva una squadra in serie D ed una in Under 15, per un totale di 25 atlete.

Dopo i fasti ed i risultati sportivi raggiunti dal Cus Torino con la pallavolo maschile, il Presidente Riccardo D’Elicio prese una decisone: vista l’impossibilità di ripetere tali imprese, con lo spirito di chi ama la sfida annunciò che il progetto volley del CUS sarebbe rinato al femminile ripartendo da quel nucleo di giocatrici e dirigenti del Collegno Volley, affidando ad Andrea Ippolito la presidenza della società.
Oggi tutto questo sembra preistoria, oggi infatti il Barricalla Cus Collegno gareggia per un grande e impegnativo progetto: la serie A2.

L’ingresso in serie A esalta non solo le giocatrici e tutto lo staff del Barricalla Cus Collegno, ma anche i suoi tifosi che accompagnano la squadra fin dentro le mura amiche del Pala Collegno. È ed proprio qui che finalmente, alla quarta giornata della Samsung Galaxy Volley Cup arriva l’importante vittoria sul Delta Informatica Trentino. Una partita giocata sul filo del rasoio, un 3-2 tiratissimo.

E’ stata una vittoria di gruppo quella delle cussine, una vittoria che arriva dopo una pesante sconfitta subìta nel turno infrasettimanale in trasferta, contro Ravenna. Ma il 22 ottobre la prestazione del Barricalla Cus Collegno è stata pressoché perfetta. Il match, probabilmente, sarebbe potuto terminare già nel quarto set, quando le padrone di casa si trovavano in vantaggio 22-19, ma una grande reazione delle trentine ha portato la gara al quinto set, vinto poi 15-13.

Direttamente dall’ufficio stampa del Barricalla Cus Collegno, la cronaca della partita.

 

LA CRONACA
Barricalla CUS Collegno Volley in campo con Morolli in regia e Agostinetto opposto, al centro capitan Gobbo e Pastorello, schiacciatrici Fiorio e Schlegel e Lanzini libero. Risponde Trentino con Moncada in palleggio e Kiosi opposto, al centro Fondriest e Moretto, in banda Fiesoli e Dekany con libero Zardo.
Primo set subito in parità con una fast di Fondriest e una risposta in attacco di Fiorio. Collegno va avanti 2-1 con un attacco di Schlegel. Trentino si porta avanti 3-4 con un attacco di Fiesoli e poi un errore porta le due formazioni sul 4-4. Nuovo errore delle ospiti e muro cussino e si va sul 6-4 per il Barricalla. Fallo in palleggio per la Delta ed è 8-5 per il CUS. Recupero delle ospiti che arrivano sul 9-8. Gran rimonta cussina ed è una veloce di Gobbo a far arrivare il Barricalla sul 12-9 ed un muro di Gobbo-Agostinetto sul 13-9. Nuovo recupero delle ospiti e si arriva sul 13-12, ma una palletta di Agostinetto riporta Collegno a +2 ed un “murone” di capitan Gobbo sul 15-12. Nuovo errore di Trento ed è 16-12; cambio nelle fila della Delta con Michieletto al posto di Fiesoli. Time out ospite sul 17-12. Invasione della Delta ed è 18-13. Le ospiti tornano in gara sino al 18-16, ed è time-out richiesto da coach Marchiaro. 18-17 per le ospiti e cambio nelle fila cussine: dentro Fragonas per Schlegel. È un attacco di Michieletto a ristabilire la parità 18-18. Agostinetto riporta il CUS in vantaggio 19-18, dentro nuovamente Schlegel. Invasione di Moretto ed è 20-18 per il CUS. Ace di Michieletto ed è 20 pari. Vantaggio ospite 20-21 e Marchiaro cambia il doppio cambio, dentro Courroux e Vokshi per Agostinetto e Morolli. La Delta prende il largo e va sul 20-23 ma è Schlegel a riportare le cussine in gioco sul 21-23. Errore di Trento ed è 22-23, doppi in palleggio di Moretto ed è 23 pari. La Delta allunga di nuovo e si va sul 23-24; Vokshi mette giù il punto della parità 24-24. Le ospiti vanno in vantaggio 24-25 ma Fiorio in attacco ristabilisce la parità 25-25. Marchiaro chiude il doppio cambio. Muro a uno di Gobbo ed è 26-25. Nuovo attacco della Delta ed è 26 pari. Attacco vincente di Fiorio e il Barricalla è di nuovo in vantaggio, un fallo della Delta e il primo parziale va al CUS 28-26.
Coach Negro conferma Michieletto nel secondo parziale. Inizio nuovamente in parità prima 3-3, poi 5-5. Kiosi prende il largo in battuta e porta le ospiti sul 5-8, primo time-out per il Barricalla. Una parallela di Schlegel porta il CUS ad un punto sul 7-8 ma le ospiti allungano nuovamente 7-9. È di nuovo Schlegel in attacco per il Barricalla ed è 8-9. Fast di Pastorello: 9-10. Il CUS schiaccia sull’acceleratore e si va sull’11-10, time out per la Delta. Si torna in parità ed è 11-11. Palletta vincente di Pastorello e nuovo vantaggio per il Barricalla 12-11. Muro vincente di Trento ed è 12-12. Si viaggia nuovamente punto a punto: prima 13-13 poi 15-15 e 16-16. La Delta allunga e si porta 16-19. Dentro Vokshi per Agostinetto nelle fila cussine e Brussino per capitan Gobbo. Fallo in palleggio per le ospiti ed è 17-20. Sul 17-22 dentro Fragonas per Schlegel; Vokshi tiene vive le speranze cussine ed è un suo attacco a portare il Barricalla sul 18-23. Un muro di Pastorello sul 19-23 ed un errore della Delta sul 20-23; time out per coach Negro. Al rientro errore per Trento ed è 21-23, dentro Courroux per Morolli. Trento si porta al set point: 21-24, nelle fila cussine rientra Schlegel. Errore delle ospiti ed è 22-24. È una palletta di Mondaca a chiudere il parziale 22-25.
Terzo parziale dentro Vokshi per Agostinetto. La Delta Trentino si porta avanti 2-5, dentro Poser per Fiorio. Il CUS accorcia le distanze e si va sul 4-5 ma la Delta riesce a tenere sempre 3-4 lunghezze di vantaggio e si arriva sul 6-10. Una seconda linea di Vokshi porta il Barricalla sul 7-10. Vokshi in attacco e Poser in battuta trascinano il Barricalla e si arriva sull’11-12, coach Negro chiede time out. Al rientro un attacco di Schlegel ristabilisce la parità ed un mani fuori sempre della schiacciatrice spagnola porta il CUS in vantaggio 13-12; nuovo punto di Vokshi ed è 14-12. Invasione della Delta ed è 15-12, attacco di Schlegel ed è 16-12, nuovo time out per le ospiti. Nuovo errore della Delta ed è 18-12, ace di Poser ed è 19-12. Attacco di Schlegel ed è 20-13, dentro Brussino per Gobbo. Palletta vincente per Vokshi ed è 21-13. Muro Vokshi-Pastorello e il CUS dilaga 22-13; attacco Pastorello 23-13, nuovo attacco di Vokshi ed è 24-14. Doppio per la Delta ed è 25-15 per il Barricalla.
Nel quarto parziale confermata Vokshi e Poser in prima linea per Fiorio. La Delta parte forte ma il Barricalla non è da meno. 4-5 in favore delle ospiti ed un ace di Poser si arriva alla parità 5-5. Nuovo punto di Vokshi ed è 6-6, errore di Kiosi ed è vantaggio collegnese 7-6. Si viaggia nuovamente punto a punto: una palletta di Morolli porta il Barricalla 11-10 ed un attacco di Poser sul 12-10. Nuovo mani fuori di Vokshi ed è 13-11, mani fuori di Poser ed è 14-11; time out per la Delta Trentino. Veloce di capitan Gobbo e si va sul 15-12. Il Barricalla sempre avanti di due lunghezze va sul 17-15 prima e poi sul 18-16. Muro di Pastorello ed è 19-16. Dentro Courroux per Morolli e Fiorio per Poser. Dentro nuovamente Morolli e Poser, ed è 19-17 per il CUS. Palletta di Morolli ed è 20-17. Dentro Brussino in battuta per Pastorello. Invasione Collegno ed è 20-19; time out per coach Marchiaro. Palletta vincente di Vokshi ed è 21-19. Nuovo time out per le ospiti sul 22-19. Muro di Trento ed è 22-21. Nuovo attacco vincente di Vokshi, 23-21. Parità ristabilita da un attacco di Kiosi. Ed è di nuovo Kiosi a portare le ospiti sul 23-24 e a chiudere il parziale 23-25.
Nel quinto parziale parte in vantaggio la Delta per 2-5 e Marchiaro chiede subito time out. Dentro Agostinetto per Vokshi. Muro vincente cussino su Kiosi ed è 3-5. Ace di Agostinetto ed è 5-6. Doppio per Moncada e si torna in parità. Vantaggio cussine sul 7-6, primo tempo vincente per le ospiti ed è 7-7. Ace di Kiosi e si cambia campo sul 7-8 per la Delta Trentino. Attacco vincente di Agostinetto ed è 8-8. Errore cussino ed è 8-9 per le ospiti. Attacco vincente di Poser e si va sul 9 pari; muro sempre di Poser ed è 10-9. Nuovo attacco di Poser ed è 11-9, time out per Trentino. Al rientro in campo la Delta si fa sotto 11-10 ma Marchiaro chiede time out. Ace per Trento ed è di nuovo parità, 11-11. Muro di Poser: 12-11. Punto per Trento 12 pari. Attacco di Agostinetto, 13-12. Errore in attacco per le ospiti ed è match point CUS, 14-12, time out per il Trentino Rosa. Muro di Trento ed è 14-13. Attacco Agostinetto, invasione di Trento ed è 15-13.

 

Insomma, si riparte alla grande per le ragazze del Cus, che sembrano avere tutta la grinta e la determinazione di rimanere in serie A2.

 

 

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter