Australian Open seconda giornata

Si apre la seconda giornata di grande sofferenza degli Australian Open

Nella seconda parte della giornata dedicata agli ottavi di finale della parte alta dei tabelloni dell’Australian Open di singolare maschili e femminili sono state al l’impronta della gran sofferenza con vittorie al quinto set di Djokovic contro Simon e Berdych contro Bautista Agut e la Radwanska batte la tedesca Friedsam in tre set solo a causa di un’infortunio al quadricipite della gamba sinistra della tennista tedesca.

Tabellone Maschile

Djokovic – Simon 6-3, 6-7 (1-7), 6-4, 3-6, 6-3

Pessima giornata per Nole Djokovic che per accedere ai quarti di finale ha dovuto soffrire molto e solo dopo 4 ore e 32 minuti, invece super partita del francese Simon nonostante il fisico minuto riesce a ribattere colpo su colpo ma alla fine deve cedere grazie alla solita superiorita’ fisica di Djokovic, speriamo che questa fatica non prevista Djokovic non la paghi nei prossimi turni del torneo oggi ha commesso troppi errori gratuiti oltre 100 certamente se vuole avere ambizioni di vittoria sicuramente dovrà commeterne molti meno.

Berdych – Bautista Agut 4-6, 6-4, 6-3, 1-6, 6-3

Altra partita maratona, 3 ore e 18 minuti, per lo spagnolo Bautista che nei primi due turni aveva dovuto lottare per 5 set prima di battere Cilic in 3 rapidi set, solita partita per Berdych che fa vedere i suo punto debole che è la paura di chiudere la partita e l’insicurezza nei punti determinanti e che nel quinto set ha vinto solo grazie ad un calo fisico molto evidente, infatti ha sfruttato solo 4 palle break sulle 22 avute.

Federer – Goffin 6-2, 6-1, 6-4

Per Federer nessun serio problemi contro il Belga Goffin che cerca in ogni modo di mettere in difficoltà Re Roger, che ha servito in maniera incredibile infatti quando è riuscito a mettere la prima palla di servizio in campo ha conquistato l’86% dei punti ed invece con la seconda palla il 63% e conquistato 91 punti contro i soli 59 di Goffin, solo nel terzo set c’è stata un po’ di incertezza ma andando a servire sul 5-4 Federer non ha avuto grossi problemi a portare a casa la partita.

 

Tabellone Femminile

Radwanska  – Friedsam 6-7 (6-8), 6-1, 7-5

Questa è stata senza dubbio il simbolo della partita della sofferenza con la vittoria della polacca Radwanska solo a causa dell’infortunio della tedesca Friedsam che nel terzo set era in vantaggio per 5-2 e si è stirata il quadricipite della gamba sinistra, peccato perché aveva fatto vedere un gioco solido e aggresivo che aveva mandato in confusione la Radwanska che ha sbagliato troppi rovesci e con il servizio troppo leggero.

Suarez Navarro – Gavrilova 0-6, 6-3, 6-2

Ottima prova per la Gavrilova che parte fortissimo nel primo set ma la Suarez Navarro porta a casa la partita grazie alla sua maggiore forza fisica e grandissima determinazione che l’ha fatta arrivare nelle prime 10 posizioni del mondo a dispetto del suo non eccellente talento tennistico.

Vediamo quindi quali sono i giocatori qualificati per i quarti di finale agli Australian Open nella parte alta del tabellone:

Djokovic – Nishikori e Federer – Berdych nel tabellone maschile e Serena Williams – Sharapova e Radwanska – Suarez Navarro in quello femminile.

Questa notte invece dalle ore 01,00 si giocheranno gli ottavi di finale della parte bassa dei due tabelloni con :

Kerber – Beck, Azarenka – Strykova, Konta – Makarova e Keys – Zhang in quello femminile

Kuznetsov – Monflis, Raonic – Wawrinka, Ferrer – Lopez, Tomic – Murray in quello maschile

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter