Atalanta senza freni: 3-0 al Parma

Succede tutto nella ripresa sotto il diluvio di Bergamo: sfortunato infortunio dell’ex Carpi, che al 55′ si trova nei pressi della respinta di Sepe sulla solita bordata di Ilicic. Poi, su occasioni partite dalla bandierina, arrivano gli acuti di José Palomino e Gianluca Mancini. L’Atalanta aggancia Milan e SPAL a 12 punti. Seconda sconfitta consecutiva per il Parma, che resta a quota 13.

FORMAZIONI:

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez, Barrow. All. Gasperini.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Siligardi, Ceravolo, Gervinho. All. D’Aversa.

CRONACA:

I bergamaschi dimostrano di essere efficaci soprattutto sulle fasce, da dove nascono i pericoli maggiori per la porta di Sepe, sollecitato da tre tentativi dalla distanza di Ilicic, De Roon e Toloi. I ducali attendono per giocare in ripartenza come al loro solito e ci mettono un po’ prima di carburare. Il primo intervento di Berisha è su un colpo di tacco insidioso di Ceravolo, che poco prima si era reso pericoloso con un colpo di testa terminato di poco a lato. La gara vive di fiammate di entrambe le squadre e, in una di queste, Sepe è costretto a smanacciare in corner per impedire la gioia del goal a Ilicic. Il tutto sotto una pioggia copiosa.

Toloi è monumentale quando salva sul tiro a botta sicura di Gervinho, poco prima del fattaccio che sblocca l’incontro: sfortunato protagonista è Gagliolo che segna nella porta sbagliata. L’episodio demoralizza il Parma e galvanizza l’Atalanta, vicina al raddoppio con Barrow. I lombardi spingono alla ricerca del secondo goal che arriva grazie ad un inserimento di Palomino, replicato qualche minuto dopo da quello di Mancini, altro difensore a segno in una giornata da non dimenticare per i tifosi nerazzurri. Da segnalare anche una traversa colpita da Ilicic a risultato già acquisito.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter