Atalanta, niente impresa: il Real Madrid vince 3-1

La Dea abbandona contro un avversario complessivamente più forte il sogno dei quarti di finale. Sblocca Benzema, aiutato da un erroraccio di Sportiello, e raddoppia Ramos su rigore. Muriel accorcia le distanze con uno splendido calcio di punizione, ma poco dopo é il neo entrato Asensio a chiudere i conti

FORMAZIONI:

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Fernandez, Ramos, Varane, Mendy; Valverde, Kroos, Modric; Vazquez, Benzema, Vinicius. All. Zidane.

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Pessina, Gosens; Malinovsky, Pasalic; Muriel. All. Gasperini.

CRONACA:

L’Atalanta parte fortissimo, costringendo il Real nella sua metà campo nei primi cinque minuti, producendo anche un’occasione per Gosens, che da vicino calcia su Courtois. Alla lunga escono i Blancos, soprattutto grazie alla tecnica di Benzema e gli scatti di Vinicius, appoggi fondamentali per uscire dal pressing nerazzurro. La seconda metà del primo tempo è più di marca Madridista: Djimsiti si immola per tenere in piedi l’Atalanta su Vinicius, ma un rilancio sbilenco di Sportiello regala a Modric e Benzema la combinazione che vale l’1-0 segnato dal nueve.

Gasperini in avvio di ripresa si gioca la carta Zapata, sacrificando Pasalic. In difesa però i nerazzurri soffrono le avanzate del Real, che guadagna metri e allunga le mani sulla partita: il timbro del 2-0 ce lo mette Sergio Ramos di rigore, dopo un fallo di Toloi su Vinicius. Qualità in cattedra per gli uomini di Zidane. Rimpianti nerazzurri, con Zapata che ha due palloni per riaprire i giochi ma spara su Courtois due volte. Muriel nel finale prova a dare speranza con una punizione magistrale, ma un minuto dopo il neo entrato Asensio fa 3-1 e manda in archivio la partita. La strada del Real continua, la Dea si ferma agli ottavi.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter