Arnaud Demare vince in volata a Modena

Prima vittoria in carriera al Giro d’Italia per Arnaud Démare che anticipa Elia Viviani sul traguardo di Modena. Brutta caduta per Pascal Ackermann, la maglia ciclamino di questo Giro, ad un km dal traguardo

Tappa molto corta che vede la partenza effettiva alle 13:55. Pronti, via e partono in fuga Sho Hatsuyama e Luca Covili, ma i due non superano mai i 3 minuti di vantaggio sul gruppo maglia rosa condotto dalla Quick Step di Elia Viviani. I due vengono ripresi ai -29,6 km dal traguardo e cominciano così le operazioni dei treni delle squadre per i velocisti, mentre nella pancia del gruppo finiscono a terra Enrico Battaglin e Kuznetsov della Katusha.

Francisco Ventoso parte nei km finali con un’azione da finisseur ma viene ripreso dal gruppo in prossimità dell’ultimo km. Proprio in quel momento finiscono a terra diversi corridori tra cui Pascal Ackermann, Consonni, Moschetti e Mareczko, tutti in procinto di far partire la volata. Se la giocano invece, Ewan, Viviani e Démare e a vincere è proprio il francese che trova il suo primo successo in Italia dopo la Milano-Sanremo del 2016.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Arnaud Demare Groupama-FDJ 3:36.07
2. Elia Viviani Deceuninck-Quick Step +0.00
3. Rudiger Selig Bora-Hansgrohe +0.00
4. Caleb Ewan Lotto-Soudal +0.00
5. Giacomo Nizzolo Team Dimension Data +0.00
6. Davide Cimolai Israel Cycling Academy +0.00
7. Manuel Belletti Androni Giocattoli-Sidermec +0.00
8. Giovanni Lonardi Nippo-Vini Fantini +0.00
9. Jasper De Buyst Lotto-Soudal +0.00
10. Jacopo Guarnieri Groupama-FDJ +0.00

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250