Apoteosi Atalanta: Milan umiliato 5-0

La formazione di Gasperini passa in vantaggio al 10′ con Papu Gomez e dilaga nella ripresa, con la deviazione di Pasalic, la doppia cannonata di Ilicic e Muriel in contropiede. Milan umiliato all’Atleti Azzurri d’Italia. I nerazzurri festeggiano il Natale salendo a 31 punti, a -4 dal quarto posto. La formazione di Pioli resta ancorata a centro classifica a quota 21

FORMAZIONI:

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Malinovsky, Gosens; Pasalic, Ilicic; Gomez. All. Gasperini.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bennacer, Bonaventura; Suso, Leao, Calhanoglu. All. Pioli.

CRONACA:

Dopo 10 minuti la partita è già indirizzata e il Milan fa fatica a girarla, se non con un paio di tentativi che non impensieriscono Gollini. Decisamente più impegnato invece Donnarumma, che prima ringrazia la traversa su una conclusione da fuori di Pasalic, poi mette i guantoni sulla conclusione di Ilicic. L’aggressività a tutto campo dell’Atalanta è tema ricorrente nel primo tempo, mentre Leão, preferito a Piatek nell’attacco del Milan, non riesce a essere incisivo in area e non ha nemmeno troppi palloni giocabili.

Pioli è costretto a un cambio nell’intervallo con Calabria al posto di Rodriguez, infortunato. Ciò che rimane uguale è il copione della partita. Tra il 61′ e il 63′ arriva il doppio colpo di grazia: Pasalic mette il piede su un tiro di Gosens deviando in porta il 2-0, che diventa immediatamente 3-0 grazie a Ilicic. Nel finale l’Atalanta ha spazio e tempo anche per dilagare: Ilicic si inventa un sinistro a giro magistrale, Muriel appoggia a porta vuota. Finisce 5-0 tra gli ‘olé’ dei tifosi nerazzurri a ogni passaggio. ‘Dea’ quinta in classifica a 31 punti, rossoneri fermi a 21 e sempre più in difficoltà.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter