Alla Juventus basta Ronaldo: 2-1 al Sassuolo

I primi due gol in Italia di Cristiano Ronaldo che si sblocca dopo 320 minuti di attesa valgono alla Juventus la vittoria sul Sassuolo. Finale di partita accesissimo però, con il gol di Khouma el Babacar che riapre il match nel recupero e Douglas Costa che perde la testa con Di Francesco: bruttissimo sputo in faccia del brasiliano che si prende il rosso dopo l’intervento del VAR.

FORMAZIONI:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Can, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio; Duncan, Locatelli, Bourabia; Berardi, Boateng, Djuricic. All. De Zerbi.

CRONACA:

Il primo tempo dei bianconeri risulta ai più noioso, con Cancelo che si conferma uno dei più in palla in fase offensiva senza far mancare la sua presenza in copertura, anche se nel complesso lo scontato predominio territoriale della Juventus si traduce in poche conclusioni a rete. Lo 0-0, in un’atmosfera abbastanza freddina all’Allianz Stadium, appare il parziale più logico dopo I primi 45’.

Nel secondo tempo il tasso tecnico incommensurabilmente maggiore dei bianconeri si concretizza con un po’ di fortuna nei primi minuti, quando il tanto atteso primo goal di Cristiano Ronaldo cambia totalmente il piano psicologico della partita; il raddoppio a stretto giro ne è una naturale conseguenza e manda la partita in sostanziale discesa. CR7 avrebbe la possibilità di fare tripletta e addirittura poker, ma confeziona degli errori non da lui, che confermano come il portoghese sia ancora lontano dai suoi abituali standard. Il Sassuolo non demerita e vede premiata la mentalità di De Zerbi dal goal di Babacar, che regala alla Juventus un recupero di tensione e nervosismo, fotografato dalla censurabile espulsione di Douglas Costa per sputo a Di Francesco. In Champions contro il Valencia serviranno nervi più saldi.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter