Alberto Bettiol in fuga per la vittoria a Stradella

Ancora la fuga. Il gruppo lascia andare 23 uomini, con Sagan che pur di mantanere la maglia ciclamino si disinteressa della tappa. Ci sono grandi nomi come Ulissi, Roche, Bettiol ma anche Cavagna che parte ai -26,1 km. Bettiol però lo rimonta, lo scavalca e va a prendersi la sua prima tappa in un Grande Giro. Niente da fare per Roche che viene stroncato dal corridore dell’EF

Parte la solita fuga di giornata con all’attacco ben 23 corridori. Tra questi anche Vendrame, a caccia del bis dopo la vittoria di Bagno di Romagna, Cataldo, Consonni, Oldani, Mosca, Battistella, Gavazzi, Riva, Zana, ma anche due nomi molto importanti come Diego Ulissi e Alberto Bettiol. C’è anche il leader della classifica delle fughe Simon Pellaud, oltre a Gorka Izagirre, Bevin e Cavagna. Non ci sono però i corridori che vogliono la maglia ciclamino e Peter Sagan lascia andare la fuga disinteressandosi della tappa. Non vincerà la sua seconda frazione del Giro, ma la classifica a punti è ormai ipotecata. Ecco che il gruppo scivola a più di 17 minuti di ritardo.

Ai -32 km dal traguardo comincia un po’ di bagarre tra gli uomini di testa. Si avvantaggiano Gorka Izagirre, Bettiol, Bevin, Oldani, Roche e Mosca. A 10” gli ex compagni di fuga che però rientrano grazie all’azione di Cataldo e Battistella. Parte in contropiede Cavagna ai -26, con il francese che riesce a fare il vuoto: al suo inseguimento ci sono solo Bettiol e Roche. Il corridore dell’Education Nippo però ci crede e ai -6,8 km va a riprendere Cavagna. Siamo a Canneto Pavese e l’italiano se ne va deciso, con il francese che si pianta sul tratto in salita. Roche è troppo lontano e per Bettiol è una cavalcata vincente: per lui è la prima vittoria al Giro d’Italia e in un Grande Giro.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Alberto Bettiol EF Education-Nippo 5:14.43
2. Simone Consonni Cofidis +0.17
3. Nicolas Roche Team DSM +0.17
4. Nikias Arndt Team DSM +0.17
5. Diego Ulissi UAE Team Emirates +0.17
6. Simone Battistella Astana-Premier Tech +0.17
7. Filippo Zana Bardiani-CSF-Faizane +0.17
8. Natnael Tesfatsion Androni Giocattoli-Sidermec +0.17
9. Rémi Cavagna Deceuninck-Quick Step +0.24
10. Jacopo Mosca Trek-Segafredo +1.12

CLASSIFICA GENERALE:
1. Egan Bernal Ineo Grenadiers 77:10.18
2. Damiano Caruso Bahrain-Victorious +2.21
3. Simon Yates Team Bikeexchange +3.23
4. Aleksandar Vlasov Astan-Premier Tech +6.03
5. Hugh Carthy EF Education-Nippo +6.09
6. Romain Bardet Team DSM +6.31
7. Daniel Martinez Ineos Grenadiers +7.17
8. Joao Almeida Deceuninck-Quick Step +8.45
9. Tobias Foss Team Jumbo-Visma +9.18
10. Daniel Martin Israel Start-Up Nation +13.37

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250