La Spagna schianta 1-3 il Portogallo e vola in semifinale

E’ la Spagna ad imporsi nel derby iberico contro il Portogallo nella seconda giornata del gruppo B degli Europei Under21 2017. Le Furie Rosse si sono imposte con il punteggio di 3-1 grazie alle marcature di Saul al 21′, Sandro al 65′ e Williams al 90+3′ regalando, di fatto, il primo posto del girone alla propria compagine e l’accesso alle semifinali. A nulla è servito il gol di Bruma al 77′ dei lusitani che ora dovranno giocarsi tutte le loro chance di qualificazione nell’ultimo incontro contro la Macedonia.

FORMAZIONI:

Portogallo (4-3-1-2): Varela; Cancelo, Edgar Ie, Semedo, Rodrigues; Carvalho, Neves, Sanches; Fernandes; Guedes, Podence. All. Jorge.

Spagna (4-1-2-3): Arrizabalaga; Bellerin, Mere, Vallejo, Jonny; Llorente; Niguez, Ceballos; Deulofeu, Ramirez, Asensio. All. Celades.

CRONACA:

La partita è equilibrata nella sua prima parte, col Portogallo a creare pericoli soprattutto sulla fascia destra con Joao Cancelo, mentre sul fronte opposto sono i cross di Bellerin a mettere apprensione alla difesa lusitana. La prima palla-goal è per il Portogallo, con Podence che colpisce il palo con un bel diagonale. Al 21′ la Spagna sblocca però la gara, con Saul che si libera in dribbling di Ruben Neves e Semedo e calcia a rete, una deviazione di Edgar Lè è decisiva per impedire a Varela qualsiasi intervento. Il Portogallo prova a reagire, sviluppa bene le sue manovre offensive ma manca nell’ultimo passaggio. La Spagna si fa invece vedere pericolosamente dalla parti di Varela con Deulofeu, Bellerin e due volte con Sandro, ma non riesce a incrementare il punteggio e così il primo tempo termina col minimo vantaggio.

La ripresa vede in campo un Portogallo molto determinato a ritrovare il pareggio. Bruno Fernandes e Podence vanno vicino al goal nei primi minuti, poi è Edgar Lè a impedire il raddoppio spagnolo di Asensio. Al 65′, però, la Spagna riesce ad andare nuovamente a segno: veloce contropiede imbastito da Deulofeu, cross per Sandro a centro area e Varela è battuto. La reazione portoghese questa volta è più incisiva e al 77′ Bruma riesce ad accorciare le distanze con un sinistro al volo. Gli ultimi minuti vedono la Spagna andare vicina al terzo goal, che arriva al 93′ con Williams. Le Furie Rosse portano a casa la seconda vittoria e guidano così a punteggio pieno il girone B.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter