Voti e pagelle della 17° giornata di Serie A.

Dries Mertens napoli

Voti e pagelle della 17° giornata di Serie A.

1 POSTO: al Cagliari, perde contro l’Empoli, regalando 2 gol al peggior attacco d’Europa. Peggior difesa con 39 gol subiti. Male. VOTO 1

2 POSTO: al Genoa che perde 4-3 in casa contro il Palermo, non bene la squadra di Juric, che si fa rimontare nonostante il vantaggio. Palermo che vince e dà morale per la classifica. VOTO 2

3 POSTO: al Pescara, scontro da dentro o fuori col Bologna, ed è andato sicuramente fuori. Partita persa per 3-0, con un Bologna che con poca fatica ha battuto la peggior squadra di Serie A vista ieri. Forte clima di contestazione per la squadra di Oddo, che sembra essere andato in confusione. Masina, Dzemaili e il rigore di Krejici sanciscono una vittoria netta della squadra di Donadoni, relegando la squadra di Oddo all’ultimo posto in classifica con ancora 0 vittorie sul campo. Espulso anche Verre dopo 15 minuti di gioco, sintomatico che a Pescara non si respira un bel clima. VOTO 3

4 POSTO: al Crotone, fuori casa fa una gran fatica, e perde ad Udine, sancendo di fatto il Crotone tra le pretendenti alla retrocessione, nonostante il fatto giochi bene. VOTO 4

5 POSTO: alla Sampdoria, perde a Verona contro il Chievo, grazie a 2 erroracci di Puggioni. Meggiorini mattatore, Pellisier arriva a quota 101 in Serie A. Samp che paventa sempre di più lacune difensive. VOTO 5

6 POSTO: al pareggio tra Milan e Atalanta, pareggio che fa perdere posizioni importanti in classifica ad entrambi. Bella partita, ma servivano i 3 punti al Milan per credere nel terzo posto, come servivano i 3 punti all’Atalanta per tenere l’Inter lontana dalla zona Europa. VOTO 6

7 POSTO: all’Inter, vince col Sassuolo rimaneggiato e torna in lotta per l’Europa. Grazie alle super parate di Handanovic, la squadra di Pioli torna al sorriso in trasferta grazie al gol di Candreva. Per la squadra di Di Francesco si ha l’alibi dei troppi e sottolineo troppi infortunati. VOTO 7

8 POSTO: alla Lazio, che raggiunge il terzo posto grazie alla vittoria per 3-1 contro la Fiorentina. Decisivo anche il rigore parato da Marchetti. Per fortuna S.Inzaghi non lo volevano. VOTO 8

9 POSTO: al Napoli si super Mertens, 4 gol per spazzare via un Torino mai domo. 7 gol in 2 partite per il Belga, che continua a stupire. VOTO 9

10 POSTO: alla Juventus, che con un super Higuain, batte nel Big Match la Roma e si porta a più 7 punti sul secondo posto. Vittoria del campionato ormai ipotecata, ora testa alla coppa. VOTO 10

About the Author

Matteo Negri
Matteo Negri nato a Bologna il 17 novembre 1983. Grande appassionato di sport, ma non mi piace praticarlo. Conduttore radiofonico su radio Bologna uno di una trasmissione dal nome Football Drivetime e conduttore di una trasmissione sportiva su YouTube dal nome singolare!