Play Off NBA vincono Cleveland e Oklahoma

Cleveland Cavaliers nba

NBA Cleveland Cavaliers – Atlanta Hawks 100-99

Vittoria dei Cavaliers e serie che si chiude anche quest’anno sul 4-0 con Le Bron e compagni che volano in finale della Estern Conference,  anche quest’anno senza mai perdere una partita, sfruttando la grande supremazia fisica e tecnica del fantastico trio formato da Le Bron, Irving e Love,  l’unico dubbio sulle possibilità di conquista del sospirato anello viene pensando alla poco propensione difensiva  e al poco sacrificio sul campo.

Ieri sera si è giocata una gara 4 abbastanza brutta con gli Hawks che sembrano aver poco voglia di difendere infatti curiosamente liberi gli uomini liberi sugli angoli lasciando buoni tiri da 3 a Cleveland, mentre in attacco e’ troppo imprecisa al tiro con solo 9/31 da 3 punti, mentre Cleveland appare molto svogliata e questo brutto atteggiamento in campo lo si vede dalle tante palle perse da entrambe le squadre in totale sono 26, partita decisa da una palla due tra Le Bron e Schroder.

Cleveland :

Kevin Love 27 punti e 13 rimbalzi, Irving 21 punti e 8 assist e Le Bron 21 punti 9 assist e 10 rimbalzi

Atlanta :

Schroder 21 punti e 6 assist, Milsap 19 punti e 9 rimbalzi e Sefolosha 16 punti e 6 rimbalzi.

 

Oklahoma City Thunder – San Antonio Spurs 111-97 (17-27, 28-26, 32-28, 34-16)    serie sul 2-2

Gran partita dei Thunder che vincono e riportano in parità la serie è super partita di Kevin Durant che segna 41 punti 29 solo nel secondo tempo e grande partita a rimbalzo di Adams e Westbrook che si diletta negli assist saranno 15 e brutta partita al tiro di tutta la squadra di San Antonio in particolare solo 2/12 da tre punti e troppe palle perse 12 per una squadra come gli Spurs abituata a farne davvero poche, la serie che per gara 5   si trasferisce di nuovo a San Antonio.

Oklahoma:

Durant 41 punti 4 assist e 5 rimbalzi, Adams 16 punti e 11 rimbalzi, Westbrook 14 punti 15 assist e 7 rimbalzi

San Antonio :

Leonard 11 punti, Aldridge 20 punti e Parker 22 punti e 3 assist

Certo che allungandosi la serie le energie dei giocatori esperti di San Antonio diminuiscono sensibilmente serie ancora apertissima in mano ovviamete al genio e sregolatezza di un fenomeno come Westbrook.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato