NBA All Stars Week – End

nba

Al via ad un bellissimo Week End insieme al’ NBA All Stars

Incomincia l’All Stars Week End, a Toronto il primo fuori da confini degli Stati Uniti,  con il Rising Stars Challange una partita tra i migliori prospetti dell’NBA divisi in Team USA con solo giocatori americani e Team World con giocatori da tutto il mondo, i due coach sono due assistant  coach NBA e vecchie conoscenze del Basket Italiano infatti Team USA e’ allenato da Larry Drew (Cleveland Cavaliers) ex giocatore della Scavolini Pesaro nel 1988/1989, memorabili le sfide con il grande Sugar Ray Richardson che giocava nelle fila della Virtus Bologna e che aveva come vice allenatore Ettore Messina (San Antonio Spurs) e coach del Team World, allenatore della nazionale Italiana è che dovrebbe diventare forse già dal prossimo campionato il primo capo allenatore straniero dell’NBA.

Team Usa – Team World 157- 154

nba

Team USA

Zach Lavine 30, Jabari Parker 12, Karl Antony Towns 18, Jordon Clarkson 25, Marcus Smart 3, D’Angelo Russel 22, Devin Booker 23, Elfrid Payton, Jahil Okafor 13, Rodney Hood 11

Team World

Andrew Wiggins 29, Kristaps Parzingis 30, Nikola Jokic 12, Bojan Bogdanovic 6, Emmanuel Mudiay 30, Mario Hezonja 19, Dwight Powell 12, Raul Neto 2, Clint Capela 12, Trey Lyles 2

Come ogni All Stars Game che si rispetti la partita non è certo basata sulla difesa ma sullo spettacolo ed in effetti le due squadre tirano tantissimo, per il Team USA con 64/116 da 2 punti e 19/46 da 3 punti e per il Team World 67/111 da 2 punti e 19/38 da 3 punti, MVP e’ stato nominato dopo la votazione dal pubblico da casa Zach Lavine autore di 30 punti con il 65% dal campo.

Brutte notizie invece per Chris Bosh grandissima Ala Pivot di Miami, che doveva partecipare sia alla gara da 3 punti nell’All Stars Saturday di questa notte e l’All Stars di Domenica notte, era anche il suo ritorno a Toronto sua prima squadra nell’ NBA, infatti purtroppo il grande Bosh ha accusato un affaticamento al polpaccio della gamba destra che non gli consentirà di partecipare all’All Stars Game, verrà sostituito nella gara da 3 punti da C J Mc Collum di Portland con il 39,2% da 3 punti e nella gara di Domenica Al Horford che gioca negli Atlanta Hawks che fino ad oggi ha segnato 15,3 punti a partita e catturato 6,9 rimbalzi.

Questa notte grandissima gara dai 3 punti con tiratori veramente incredibili:

J.J Redick (Clippers), Klay Thompson (Warriors), Khris Middleton (Bucks), Devin Booker (Suns), C.J Mc Collum (Trail Blazers), James Harden (Rockets) e l’incredibile Step Curry (Warriors).

Mentre nella gara delle Schiacciate se la giocheranno:

Zach Lavine (Timberwolves), Aaron Gordon (Magic), Will Barton (Nuggets), Andre Drummond (Pistons)

Sicuramente due gare da non perdere assolutamente.

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Pubblicità

GIF 300x250

Facebook

Twitter