Tragedia dell’ Ibrox,il popolo scozzese ricorda.

tragedia

Sono passati 45 anni dalla più grande tragedia della storia del calcio scozzese.

La data del 2 gennaio 1971 a noi può non dire molto, ma per per qualunque scozzese non sarà mai una data qualsiasi. É infatti la data che riconduce ad uno dei più tragici eventi del mondo del calcio britannico, la tragedia dell’Ibrox.

La partita era Rangers-Celtic si giocava all’Ibrox Stadium di Glasgow, casa dei Rangers, stadio pieno con più di 80000 persone sugli spalti. Come si sa il derby scozzese tra Rangers e Celtic é uno tra i più caldi d’Europa. I Rangers non vincevano il titolo scozzese dal 1964 e il campionato era ormai dominio del Celtic.

Ma questo derby non verrà ricordato per quello che accadde sul campo di gioco, ma sugli spalti. La partita quel giorno sembrava destinata sullo 0-0, giusto epilogo di una partita noiosa e quasi priva di occasioni da rete. Ma ad un minuto dal termine Jimmy Johnstone, giocatore del Celtic, realizza un goal che per la maggioranza dei tifosi apparve decisivo. Infatti alcuni tifosi del Rangers iniziarono ad abbandonare lo stadio per la rabbia di aver perso un derby in modo così rocambolesco. Ma pochi secondi dal fischio finale Colin Stein trova la rete del pareggio per i Rangers. Sentite le urla d’esultanza i tifosi tentarono di tornare sugli spalti, creando uno “scontro” con i tifosi che stavano uscendo festanti. Ma la goccia che fa traboccare il vaso é stata la caduta di un padre con il suo bimbo sulle spalle che ha scatenato un effetto domino a dir poco devastante.

A morire furono 66 persone, di età compresa tra i 9 e i 43 anni. La tragedia é da addebitare al destino ma anche e sopratutto, alla struttura vecchia e inadeguata ad ospitare così tante persone. All’indomani della tragedia su istituita una commissione per la ristrutturazione che terminano a metà anni ’80. Il nuovo stadio, una volta terminati gli interventi necessari alla sua messa in sicurezza, fu capace di ospitare 44000 spettatori, un numero considerevolmente inferiore ai circa 85000 che era abituato a contenere prima della ristrutturazione: tuttavia, Ibrox non fece altro che precedere tutti gli altri stadi del Regno Unito, destinati, con una legge del 1989, a essere trasformati in impianti con posti solo a sedere e con elevati standard di sicurezza.

About the Author

Redazione
Redazione del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Pubblicità

GIF 300x250

Facebook

Twitter