FP1: Thomas Luthi domina la sessione

Luthi

Thomas Luthi precede Takaaki Nakagami e Miguel Oliveira.

Condizioni della pista migliorate rispetto al precedente turno della Moto3. Nella categoria intermedia è Thomas Luthi a chiudere in vetta alla classifica dei tempi con il crono di 2:00.42.
Alle spalle del pilota svizzero, Takaaki Nakagami, staccato di soli 80 millesimi. In terza posizione, Miguel Oliveira, che nel finale batte Franco Morbidelli. Il pilota italiano, dopo gli ottimi risultati ottenuti nei test invernali, chiude con un ritardo di 180 millesimi.
Alle spalle del #21, il compagno di squadra Alex Marquez, seguito da un ottimo Mattia Pasini. Alle spalle dell’italiano, Axel Pons.Chiude in ottava posizione, il campione del mondo Moto3 2015, Danny Kent, seguito da Fabio Quartararo. Chiude la top ten Luca Marini.
Ottimo debutto per Francesco Bagnaia. Il pilota torinese, dopo aver passato quasi tutta la sessione nei primi dieci, chiude dodicesimo, precedendo Lorenzo Baldassarri di soli 24 millesimi. Simone Corsi chiude lontano dalla vetta in 27esima posizione, precedendo Andrea Locatelli e Stefano Manzi, che chiudono rispettivamente in 30esima e 32esima posizione.

PROVE LIBERE 1:
1. Thomas Luthi CarXpert Interwetten 2:00.42
2. Takaaki Nakagami Idemitsu Honda Team Asia +0.08
3. Miguel Oliveira Red Bull KTM Ajo +0.13
4. Franco Morbidelli Estrella Galicia Marc VDS +0.18
5. Alex Marquez Estrella Galicia Marc VDS +0.22
6. Mattia Pasini Italtrans Racing Team +0.44
7. Axel Pons RW Racing GP +0.48
8. Danny Kent Kiefer Racing +0.59
9. Fabio Quartararo Paginas Amarillas HP 40 +0.63
10. Luca Marini Forward Team +0.69

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo