Etica nello sport

etica_sport-675x250

Etica nello sport

ho pensato ad un seminario con argomento ,l’Etica nello sport ,per dare un contributo allo sviluppo di un tema di grande importanza ,per il quale non si fa abbastanza per creare i presupposti di una vera crescita della cultura dello sport ,a tutti i livelli.
I nostri giovani ricevono ,da tempo , esempi non sempre positivi ,non solo dallo sport agonistico nazionale ,ma anche dalle manifestazioni a carattere provinciale o regionale ,spesso teatro di comportamenti da censura tenuti dai vari attori degli eventi sportivi siano essi , dirigenti ,tecnici , atleti , o spettatori , che , in questi casi , sono i genitori dei ragazzi impegnati a fare attività sportiva ,su un campo di calcio o in un impianto sportivo.
Intorno ad un tavolo per la trattazione dell’argomento ho riunito ,il mese scorso , alcuni esperti della materia come il vice presidente del settore tecnico della Federazione Italiana Gioco Calcio ,il responsabile per la diocesi di Brescia delle attività sportive ,tre atleti , il capitano della squadra del Basket Brescia ,una giocatrice della squadra del Brescia Calcio Femminile ,che partecipa al Campionato di Serie A , un atleta paralimpico della vela.
Unanime fra tutti la considerazione che occorre con grande umiltà ,volontà e serietà da parte di tutti , affermare i valori dello sport vale a dire ,per un atleta o un tecnico , il comportamento corretto su un campo di calcio , per un dirigente di associazione sportiva o presidente di società l’adesione ai canoni di gestione amministrativa previsti dal Fair play finanziario .
Per credere nel cambiamento di una situazione che oggi ha molte criticità bisogna partire dalla base per creare le figure che domani saranno gli attori del mondo dello sport a tutti i livelli.
Quindi scuole di addestramento allo sport con lo studio di tutte le materie necessarie al cambiamento ,vale a dire , non solo le materie tecniche ma anche quelle che insegnano educazione rispetto e comportamenti civili.
Per questo progetto occorre avere insegnanti preparati e consapevoli che solo con l’aggiornamento e la voglia di imparare ,che presuppone una forte dose di umiltà ,si taglia questo fondamentale traguardo.
Da anni mi occupo di educazione e formazione nel mondo dello sport ,in generale , e del calcio in particolare , con l’organizzione di corsi , seminari , aggiornamenti che hanno l’obiettivo di far crescere il bagaglio di cultura di istruttori , educatori ed allenatori .
Le grandi manifestazioni di sport ,gli eventi internazionali siano certamente un esempio positivo ed uno stimolo per chi sogna di diventare un campione .
Ma pensiamo che solo attraverso l’affermazione dei valori fondamentali dello sport il futuro per tutti noi sarà migliore.

  • Quando si parla di etica sono tutti favorevoli, il problema è quando si tratta di metterla in pratica. Servono esempi positivi e pene più dure per simulatori, provocatori e antisportivi in generale.

  • Gian Paolo Dosselli

    Grazie per il gradito commento all’articolo